ALLERTA PERICOLI INFORMATICI Podcast articoli da ascoltare

TROVA IL TELEFONO / COMPUTER PERSO O RUBATO oppure PREPARATI PER RITROVARLO

TROVA IL TELEFONO / COMPUTER PERSO O RUBATO oppure PREPARATI PER RITROVARLO
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

In questo articolo ci occuperemo di un tema molto importante : da un lato trovare il proprio computer o telefono se è stato smarrito o rubato e dall’altro prepararsi tecnicamente per ritrovare i nostri dispositivi, se ancora non lo abbiamo fatto. Quest’ultimo punto, di verifica se il nostro telefono o computer è pronto per essere ritrovato è davvero importante e troppe volte sottovalutato. Consigliamo quindi di fare una prova dei vari servizi di tracciamento come illustrato nell’articolo.

Vai subito alla sezione di tuo interesse con un click sull’argomento :

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

COMPUTER :

CELLULARE :

PREPARARSI TECNICAMENTE PER RITROVARE I NOSTRI DISPOSITIVI :

 

ECCO COME RITROVARE UN COMPUTER PERSO O RUBATO

a) Rintracciare un computer tramite account Microsoft

Trova il mio dispositivo è una funzionalità che ti consente di individuare il dispositivo Windows 10 in caso di smarrimento o furto. Per utilizzare questa funzionalità, accedi al tuo dispositivo con un account Microsoft e verifica di essere un amministratore. Questa funzionalità è attiva quando la posizione è abilitata per il dispositivo, anche se altri utenti del dispositivo hanno disabilitato le impostazioni relative alla posizione per le loro app. Ogni volta che provi a localizzare il dispositivo, gli utenti che lo stanno usando vedranno una notifica nell’apposita area.

  • Questa impostazione funziona per qualsiasi dispositivo Windows, ad esempio un PC, un portatile, un dispositivo Surface o una Penna per Surface. Per poterla usare, deve essere prima abilitata.
  • Non è possibile usarla con un account aziendale o dell’istituto di istruzione e non funziona per i dispositivi iOS e Android, né per le console Xbox One. Ecco cosa fare se la console Xbox viene rubata.

Trovare il dispositivo Windows

  1. Vai a https://account.microsoft.com/devices e accedi.
  2. Seleziona la scheda Trova il mio dispositivo.
  3. Scegli il dispositivo da trovare, quindi scegli Trova per visualizzare una mappa che mostra la posizione del dispositivo.

b) Rintracciare un computer tramite account Google

Hai smarrito un computer Windows, Mac o Linux? Se i computer non sono presenti nell’elenco “Trova il tuo telefono” nella sezione apposita del tuo account, passa alla sezione sulla modifica della password del tuo Account Google.

  1. Apri un browser, ad esempio Chrome. Se usi il dispositivo di qualcun altro, utilizza la modalità di navigazione privata.
  2. Apri il tuo Account Google.
  3. Nella sezione” “Sicurezza”, cerca “I tuoi dispositivi”, quindi seleziona Gestisci dispositivi.
  4. Seleziona il telefono, tablet o Chromebook perso. Vedrai l’ultima volta che il dispositivo è stato utilizzato e l’ultima città in cui si trovava.
  5. Accanto all’opzione “Accesso all’account”, seleziona Esci. Segui le istruzioni mostrate sullo schermo per rimuovere l’accesso al tuo Account Google e alle app collegate sul dispositivo.
    • Se trovi il tuo dispositivo, puoi accedere nuovamente al tuo Account Google.

Se stai cercando un telefono o un tablet smarrito, puoi anche selezionare Trova un dispositivo smarrito. Segui le istruzioni mostrate sullo schermo per scoprire altri modi per trovare o proteggere il tuo dispositivo.

Se usi il dispositivo di qualcun altro, quando hai finito esci chiudendo la modalità di navigazione privata.

Per ulteriori info sui passaggi sopra indicata da google [ click qui ]

PER VERIFICARE INDIRIZZI IP DEGLI ULTIMI LOGIN SU GOOGLE consultare questa guida [ click qui ]

c) Rintracciare un computer tramite “Trova il mio Mac” 

In caso di smarrimento o furto del Mac ecco come procedere.
Se hai configurato Trova il mio Mac prima di smarrire il Mac, puoi usare Dov’è per individuarlo e proteggerlo. In caso contrario, hai comunque la possibilità di proteggere le tue informazioni.

Se hai configurato Dov’è per il Mac smarrito ecco come procedere :

  1. Apri Dov’è.
    • Nell’app Dov’è su un altro dispositivo Apple, seleziona il pannello Dispositivi.
    • Sul web, accedi ad iCloud.com/find e poi fai clic su Tutti i dispositivi.
  2. Seleziona il Mac per visualizzarne la posizione su una mappa. Se il Mac non è presente nell’elenco, scopri come puoi proteggere il tuo account.
  3. Se il Mac si trova nelle vicinanze, puoi fare in modo che riproduca un suono per consentire a te o a qualcuno vicino a te di trovarlo.
  4. Blocca il Mac da remoto con un codice per impedire accessi non autorizzati. Nella sezione Contrassegna come smarrito dell’app Dov’è, tocca Attiva oppure seleziona Blocca su iCloud.com. Puoi far apparire un messaggio personalizzato con il tuo numero di telefono sul blocco schermo del Mac smarrito nel caso in cui qualcuno lo trovi.
    Puoi comunque monitorare la posizione del dispositivo mentre è bloccato, purché sia connesso a internet. Se è offline, l’operazione scelta verrà eseguita non appena il Mac tornerà online.
  5. Denuncia lo smarrimento o il furto del Mac alle forze dell’ordine, che potrebbero richiedere il numero di serie del Mac. Scopri come trovare il numero di serie del dispositivo.
  6. Se ritieni di non poter recuperare il Mac smarrito, puoi inizializzarlo da remoto. Questa operazione elimina tutti i tuoi dati dal Mac e impedisce ad altri di accedere a tali informazioni. Quando inizializzi il Mac, tutte le tue informazioni vengono eliminate e non potrai più trovare il dispositivo utilizzando Dov’è.
  7. Rimuovi il Mac smarrito o rubato dall’elenco dei tuoi dispositivi registrati.

Scopri di più sull’uso dell’app Dov’è per individuare un dispositivo smarrito o rubato. la guida ufficiale apple [ click qui ]

#########

 

ECCO COME RITROVARE UN TELEFONO PERSO O RUBATO

 

a) Trovare un dispositivo Android smarrito o rubato

Per sapere come agire nel caso dovessi perdere il tuo telefono o tablet o il tuo orologio Wear OS, controlla come localizzarlo con il servizio Trova il mio dispositivo. Se hai già smarrito il dispositivo scopri come individuarlo, bloccarlo o resettarlo. Guida ufficiale google [ click qui ]

Importante: alcuni di questi passaggi funzionano soltanto su Android 8.0 e versioni successive. Scopri come controllare la tua versione di Android.

Verificare che sia possibile trovare il dispositivo

Per trovare, bloccare o resettare un telefono Android, il telefono deve:

  •   Essere acceso.
  •   Essere collegato a un Account Google.
  •   Essere connesso a una rete di dati mobili o Wi-Fi.
  •   Essere visibile su Google Play.
  •   Avere l’opzione Posizione attiva.
  •   Avere il servizio Trova il mio dispositivo attivo.

 

b) Trovare un dispositivo iPhone smarrito o rubato

Cosa fare in caso di smarrimento o furto di iPhone, iPad o iPod touch

Se perdi il tuo iPhone, iPad o iPod touch o pensi che possa essere stato rubato, usa Dov’è e proteggi i tuoi dati.

Cercare il dispositivo su una mappa

Per trovare il dispositivo, accedi ad iCloud.com/find oppure usa l’app Dov’è su un altro dispositivo Apple di tua proprietà.

Se l’iPhone, l’iPad o l’iPod touch non viene visualizzato nell’elenco dei dispositivi, significa che Dov’è non è stato attivato. Puoi comunque proteggere il tuo account anche se Dov’è non è attivato.

Contrassegnare il dispositivo come smarrito

Quando contrassegni il tuo dispositivo come smarrito, lo blocchi da remoto con un codice, mantenendo le tue informazioni al sicuro. Questa funzione disabilita anche Apple Pay sul dispositivo smarrito. Puoi inoltre mostrare un messaggio personalizzato con le tue informazioni di contatto su tale dispositivo.

Contrassegna il dispositivo come smarrito.

Segnalare il dispositivo smarrito alle forze dell’ordine locali

Le forze dell’ordine potrebbero richiedere il numero di serie del dispositivo.

Individua il numero di serie.

Presentare una richiesta per furto e smarrimento

Se l’iPhone smarrito è coperto da AppleCare+ con furto e smarrimento, presenta una richiesta per ricevere un iPhone sostitutivo.

Presenta una richiesta.

Inizializzare il dispositivo da remoto

Dal momento che non puoi tracciare la posizione di un dispositivo dopo averlo inizializzato, assicurati di non averne più bisogno. Se hai AppleCare+ con furto e smarrimento, non inizializzare l’iPhone fino a quando la tua richiesta non è stata approvata.

Inizializza il tuo dispositivo.

Contattare l’operatore telefonico

Se hai smarrito un iPhone o un iPad con connessione cellulare, segnala tale dispositivo al tuo operatore telefonico. Chiedi all’operatore di disabilitare il tuo account per impedire le chiamate, l’invio di messaggi e l’uso dei dati. Se il tuo dispositivo è coperto dal piano dell’operatore telefonico, presenta una richiesta.

Rimuovere il dispositivo smarrito dall’account

Se hai AppleCare+ con furto e smarrimento, non rimuovere l’iPhone smarrito dal tuo account fino a quando la richiesta non è stata approvata.

Vai su appleid.apple.com per rimuovere il dispositivo smarrito dall’elenco dei dispositivi registrati.

 

#########

 

COME PREPARARSI TECNICAMENTE PER RITROVARE I NOSTRI DISPOSITIVI

a) Abilitare il tracciamento tramite account Microsoft

Quando configuri un nuovo dispositivo, puoi scegliere se abilitare o disabilitare l’impostazione Trova il mio dispositivo. Se l’hai disabilitata durante la configurazione e ora vuoi abilitarla, assicurati che il dispositivo Windows sia connesso a Internet, che disponga di una batteria sufficientemente carica per inviare la sua posizione e che tu abbia effettuato l’accesso al dispositivo tramite l’account Microsoft.

  1. Sul dispositivo per il quale desideri modificare l’impostazione seleziona Start  > Impostazioni  > Aggiornamento e sicurezza  > Trova il mio dispositivo.
  2. Seleziona Modifica per il dispositivo desiderato.

b) Abilitare il tracciamento tramite account Google

Occorre avere configurato almeno un account google nel computer tramite client di posta o tramite account del browser chrome

Gestire poi le autorizzazioni di accesso alla posizione per google.com

  1. Sul computer, apri il browser e vai su google.com.
  2. In alto a sinistra, nella barra degli indirizzi, fai clic sull’icona a forma di lucchetto Blocca e poi Impostazioni sito e poi Posizione. In alcuni browser potrebbe essere necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra degli indirizzi o controllare il menu Impostazioni.
  3. Seleziona Consenti per google.com.

Importante: a volte il browser potrebbe impiegare molto tempo per recuperare la posizione corrente del dispositivo. Per offrirti rapidamente i risultati di ricerca, google.com potrebbe utilizzare la posizione del tuo dispositivo rilevata l’ultima volta che hai utilizzato Google. Questa posizione viene memorizzata in un cookie la cui scadenza è programmata dopo 6 ore. Ulteriori informazioni sulla gestione dei cookie.

c) Abilitare il tracciamento tramite Apple

Configurare Dov’è sul Mac [ guida ufficiale apple ]

Prima di condividere la posizione con gli amici e cercare i tuoi oggetti e dispositivi Apple, devi attivare “Servizi di localizzazione” e “Trova il mio Mac”. Puoi farlo quando apri Dov’è per la prima volta o in un secondo momento in Preferenze di Sistema.

Attivare “Servizi di localizzazione”

  1. Sul Mac, scegli menu Apple  > Preferenze di Sistema, fai clic su Sicurezza e Privacy, quindi fai clic su Privacy.Se il lucchetto nell’angolo in basso a sinistra è chiusofai clic su di esso per sbloccare il pannello delle preferenze.
  2. Fai clic su “Servizi di localizzazione” sulla sinistra.
  3. Seleziona “Abilita Servizi di localizzazione”, quindi seleziona Dov’è nell’elenco di app.Se non visualizzi Dov’è, vai in “Servizi di sistema” nell’elenco delle app, fai clic su Dettagli, quindi scegli “Trova il mio Mac”.

Configurare “Trova il mio Mac”

  1. Sul Mac, scegli il menu Apple  > Preferenze di Sistema, quindi fai clic su ID Apple.Se non vedi ID Apple, fai clic su Accedi, quindi accedi con l’ID Apple o fai clic su “Crea ID Apple” se non ne hai già uno.
  2. Fai clic su iCloud nella barra laterale.
  3. Seleziona “Trova il mio Mac”, quindi fai clic su Consenti, se necessario, per consentire a “Trova il mio Mac” di utilizzare la posizione del tuo Mac.Se accanto a “Trova il mio Mac” è presente un pulsante Dettagli, assicurati di avere attivato “Servizi di localizzazione” e Dov’è nelle preferenze Sicurezza e Privacy.

d) Abilitare il tracciamento tramite android

Cambiare altre impostazioni di geolocalizzazione

Informatica in Azienda diretta dal Dott. Emanuel Celano

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).



Visits: 38