ALLERTA PERICOLI INFORMATICI Podcast articoli da ascoltare

COME SAPERE SE QUALCUNO HA CANCELLATO IL TUO NUMERO O TI HA BLOCCATO SU WHATSAPP

COME SAPERE SE QUALCUNO HA CANCELLATO IL TUO NUMERO O TI HA BLOCCATO SU WHATSAPP
Scritto da gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Hai bisogno di sapere se un contatto ti ha cancellato dalla sua rubrica su Whatsapp o ancora peggio ti ha bloccato ? Ti spieghiamo come verificarlo in questo articolo.

La prova migliore per vedere se non sei più presente nella rubrica di un contatto whatsapp è quella della verifica tramite una lista Broadcast. Ecco come procedere :

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

  1. È necessario prima verificare che tu abbia il numero di questa persona nell’agenda del tuo smartphone nel caso tu lo abbia cancellato.
  2. Apri WhatsApp e accedi alla funzione liste Broadcast di WhatsApp che ti consente di inviare messaggi a più persone contemporaneamente senza dover prima creare una chat di gruppo. Per Android dai tre puntini del menu Impostazioni > Nuovo broadcast, oppure su iPhone dalla schermata principale delle “chat” seleziona la voce LISTE BROADCAST in alto a sinistra . Seleziona i contatti da aggiungere. Guida alla creazione dei broadcast [ qui ]
  3. Ora devi selezionare due contatti dalla tua rubrica. Il primo dal tuo migliore amico (o qualcuno che conosci e sai con certezza che ti ha aggiunto) e il secondo dell’altra persona, quella che vuoi verificare.
  4. Verrà creata una chat chiamata “Nuovo Broadcast” in cui potrei inviare qualsiasi messaggio. Può essere un testo, una foto, un video, un’emoji, un adesivo, ecc.

È tutto. Dopo qualche minuto, devi cliccare sul messaggio WhatsApp che hai appena inviato, tenere premuto a lungo e selezionare dal menu la voce INFO. Se la persona su cui vuoi indagare appare nell’elenco CONSEGNATO, significa che il messaggio che hai inviato l’ha raggiunta e che ti ha comunque aggiunto. Se il suo nome non viene visualizzato nell’elenco consegnato, significa che non ha ricevuto ciò che hai inviato e non sei tra i suoi contatti.

Altri elementi che possono essere di aiuto :

  • VERIFICA DELL’IMMAGINE DEL PROFILO. Se non vedi l’immagine del profilo di una persona, potrebbe essere un altro indicatore a favore dell’ipotesi di essere stato cancellato o bloccato. Tuttavia esiste una impostazione privacy che potrebbe essere stata attivata quindi questa valutazione non è così sicura.
  • ULTIMO ACCESSO. Se non puoi vedere l’ultimo accesso di una persona vale la stessa considerazione di cui sopra, ovvero potrebbe essere un altro indicatore a favore dell’ipotesi di essere stato cancellato o bloccato. Tuttavia esiste una impostazione privacy che potrebbe essere stata attivata quindi questa valutazione non è così sicura

Quando elimini un contatto WhatsApp nell’elenco delle chat, il suo nome viene sostituito con il suo numero di telefono. Le stesse regole si applicano ai gruppi WhatsApp in cui sia tu che il contatto rimosso partecipate. Se cancelli una conversazione con un contatto eliminato, non sarai in grado di ricontattarlo a meno che tu non ricordi il suo numero di telefono. Se qualcuno ti ha cancellato dal suo WhatsApp, non vedrai i suoi aggiornamenti di stato e la sua immagine del profilo, a seconda delle sue impostazioni.

La prova migliore per vedere se sei stato bloccato da un contatto whatsapp è quella della verifica tramite la creazione di un gruppo. Ecco come procedere :

Se sei stato bloccato da una persona su whatsapp non potrai:

  • Vedere l’immagine del profilo
  • Visualizzare l’ultima visita su whatsapp anche se è anche possibile sia stata disabilitata questa funzione dalle impostazioni della privacy.
  • Il tuo messaggio non verrà recapitato –  Con l’uso dei segni di spunta, WhatsApp tiene traccia delle tue comunicazioni con gli altri. Il tuo messaggio è stato inviato se è presente un unico segno di spunta accanto ed è stato ricevuto dal destinatario se sono presenti due segni di spunta accanto ad esso. Quando invii un messaggio a qualcuno che ti ha bloccato, quel secondo segno di spunta non verrà mai più visualizzato nell’elenco dei messaggi. Il messaggio verrà inviato, ma non verrà consegnato al destinatario previsto perché sei bloccato.
  • La chiamata WhatsApp non andrà a buon fine : quando provi a chiamare qualcuno che ti ha bloccato, il suo telefono non riceverà risposta. Il telefono continuerà a squillare comunque fino alla fine della chiamata, ma la persona che ti ha bloccato non riceverà alcun avviso che hai tentato di contattarla. Ricordarsi comunque che l’altra persona potrebbe anche non essere nei pressi dello smartphone o avere il cellulare spento.
  • Ma la VERIFICA PIU’ IMPORTANTE DEL BLOCCO è quella che non puoi aggiungere una persona che ti ha bloccato a un gruppo WhatsApp –  Quando provi ad aggiungere una persona che ti ha bloccato a un gruppo WhatsApp, non ci riuscirai. Riceverai sicuramente un messaggio di errore in cui si afferma che non sei autorizzato a includerla nel tuo gruppo ( non è consentito aggiungere questo contatto ).

Come scrivere su WhatsApp a qualcuno che ti ha bloccato?

Metodo 1

  • Chiedi a un amico di aggiungere su Whatsapp il contatto che ti ha bloccato.
  • Il tuo amico crea un gruppo inserendo te e l’altra persona.
  • Il tuo amico abbandona il gruppo.
  • Scrivi un messaggio al gruppo così anche se ti ha bloccato l’altra persona lo riceverà.

Metodo 2

Elimina e riattiva il tuo account WhatsApp
Prima di eliminare il tuo account WhatsApp , dovresti capire cosa comporta. Ad esempio, questo passaggio ti rimuoverà da tutti i tuoi gruppi WhatsApp e dovrai richiedere di essere aggiunto nuovamente quando riattiverai il tuo account. Quindi se sei sicuro elimina il tuo account e poi riattivalo. Dopo averlo riconfigurato, puoi inviare un messaggio direttamente a chiunque ti abbia bloccato. Non sarai più bloccato da quando hai eliminato e riattivato il tuo account.

Informatica in Azienda diretta dal Dott. Emanuel Celano a Bologna

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).