ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

Come imparare la lingua di vostro figlio grazie alle query di ricerca più popolari tra i bambini

Come imparare la lingua di vostro figlio grazie alle query di ricerca più popolari tra i bambini
Scritto da gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

All’inizio c’era Minecraft  Fortnite. Poi mio figlio si è appassionato di monopattini freestyle: nel suo vocabolario sono comparse parole come “spot” e “rampe”, nonché vari brand e nomi di trucchi o acrobazie, e per me alcune di queste parole erano particolarmente difficili da decifrare. Un esempio? Provate a capire cos’è un 540.

Ora mio figlio si dedica ai graffiti. Spero che i suoi “pannelli”, i “tag” e i “burner” sui muri di edifici abbandonati lascino alla fine il posto al regno più sereno del design. Ma per il momento devo tenere controllate le sue bombolette e ricariche dato che lasciano resti nell’appartamento, così come ascoltare le sue reflessioni sul mondo dei dabber e della street-art. Insomma, un sacco di parole nuove.

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

Certo, il modo migliore per coinvolgere un ragazzino e conoscere i suoi interessi e problemi è attraverso attività comuni. Io stessa amo disegnare, quindi non è difficile trovare un linguaggio comune con i miei figli. Ma non è sempre così. Gli hobby dei bambini e ragazzi di oggi sono spesso molto diversi da quelli dei loro genitori. E non è facile trovare il tempo suficiente per realizzare attività comuni. Stressata dal lavoro, sommersa dalle faccende domestiche, ora mia figlia mi nasconde con fare peccaminoso lo schermo dell’iPad, sul quale si aggirano dei pupazzetti vestiti in modo elegante e con teste gigantesche.

Che cos’è? Solo un cartone animato o una comunità online che sicuramente non è per bambini? Far loro domande dirette non è sempre la strategia migliore. A quest’età, gli adolescenti sono schivi su ciò che gli interessa, anche se magari non stanno facendo nulla di male. Per loro è importante avere i loro segreti e il loro spazio, lontano dalla zona degli adulti.

Ben diverso è mostrare interesse e informarsi su ciò che a loro piace. Gacha life? Certo, lo conosco molto bene! (L’ho cercato su Google dopo aver sentito che mia figlia ne parlava al telefono). E così abbiamo trovato un linguaggio comune che ha portato a un dialogo costruttivo.

Dove imparare queste parole

Nel mio caso, la parola chiave è venuta dalla bocca di mia figlia. Ma come si fa a scoprire gli interessi di un ragazzino se non li nomina mai ad alta voce? Un modo c’è ed è quello di controllare cosa ha cercato su Internet e ricercare eventuali termini sconosciuti.

Se avete accesso al browser utilizzato da vostro figlio o se usa il vostro computer, potete semplicemente visualizzare la cronologia di navigazione. Ovviamente, se verrete scoperti, i vostri figli non saranno contenti e probabilmente prenderanno provvedimenti per evitare che ciò accada di nuovo (di solito se ne intendono molto di questo genere di cose).

Un’altra opzione è il software di parental control che rispetta la privacy di vostro figlio ma può inviarvi brevi report sui suoi interessi online, nonché avvertimenti se inizia a cercare qualcosa di inappropriato. Come si indicava in precedenza, potete usare queste informazioni per cercare su Google parole sconosciute e sfruttare le nuove conoscenze per avvicinarvi ai vostri figli.

Un terzo modo è quello di informarvi su quali siano le tematiche più ricercate dai bambini e adolescenti di oggi su Internet. Ad esempio, il nostro report Kaspersky Safe Kids vi può offrire una panoramica sulle principali mode dell’anno. Naturalmente sappiamo che il vostro piccolo Luca è unico, ma anche il bambino più perfetto non è immune dal fascino della cultura pop (ammettetelo, nemmeno voi).

Quindi, armati di alcune parole di tendenza, sarete probabilmente in grado di sbirciare e introdurvi nel mondo interiore di vostro figlio. Anche se la risposta sarà “Cosa? Gacha?! Ma quello è per bambini piccoli. A me piace di più…”, è la vostra occasione per avvicinarvi a loro e coinvolgerli.

Fonte : https://www.kaspersky.it/

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).