ALLERTA PERICOLI INFORMATICI Podcast articoli da ascoltare

Riconoscimento dei messaggi di phishing. Potresti essere vittima di una truffa ? Mettiti alla prova

Riconoscimento dei messaggi di phishing. Potresti essere vittima di una truffa ? Mettiti alla prova
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google news

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Mentre la marea degli attacchi di phishing aumenta, migliorare le tue abilità di riconoscere lo spamming non è mai una cattiva idea.

Molte persone sono fiduciose nella loro capacità di riconoscere le truffe di phishing a un miglio di distanza. In un recente sondaggio, tuttavia, solo il 5% degli intervistati ha avuto un tasso di successo del 100% nello individuare attacchi simulati volti a rubare le proprie informazioni sensibili. Ciò può in definitiva aiutare a spiegare perché questo tipo di frode continua a pagare dividendi per i nuovi truffatori.

Il sondaggio e il quiz di oltre 900 americani , condotti da security.org, hanno anche scoperto che 9 intervistati su 10 potevano abbinare il phishing con la sua definizione in modo abbastanza accurato. La stragrande maggioranza sapeva anche che tali attacchi spesso iniziano con un’e-mail. D’altra parte, non tutti gli intervistati erano ben preparati sulle altre forme che il phishing potrebbe assumere.

Ecco una rapida definizione : nella sua forma più semplice, il phishing è un’e-mail, un testo o qualsiasi altra forma di comunicazione elettronica non richiesta in cui gli aggressori impersonano un istituto di fiducia o una fonte affidabile e tentano di rubare i tuoi dati. Le informazioni, come le credenziali di accesso, possono quindi essere utilizzate in modo improprio o vendute dagli aggressori per scopi malvagi, in genere frodi e furti di identità . Secondo l’ultimo rapporto sul crimine su Internet dell’FBI , il numero di vittime di attacchi di phishing è aumentato del 59% tra il 2015 e il 2018. È anche sicuro affermare che molti casi di frode online non vengono denunciati.

Tornando al sondaggio, tuttavia, quasi la metà degli intervistati non associava il phishing a campagne di malware , mentre una percentuale simile non era a conoscenza di possibili collegamenti tra le truffe e il malvertising. Nel frattempo, un terzo non pensava che il phishing potesse avvenire attraverso i social media. Come documentato più volte dai ricercatori ESET , i social media sono sempre più maltrattati per attacchi di phishing.

C’è anche un divario generazionale presente. Mentre i millennial avevano maggiori probabilità di pensare che le campagne di phishing potessero svolgersi attraverso i social media, i baby boomer erano più scettici. Al contrario, quando è emersa la questione se un’e-mail potesse essere utilizzata per il phishing, i baby boomer erano particolarmente suscettibili all’idea.

Anche se sei a conoscenza di questo pervasivo truffatore online, ciò non significa necessariamente che sei immune dal cadere nell’esca. In effetti, gli accademici hanno escogitato un test che misura la suscettibilità delle persone alla caduta nelle truffe sulla base di una serie di tratti della personalità.

Ad ogni modo, ci sono diversi passaggi pratici da seguire per proteggersi dagli attacchi di phishing:

  • Non fare mai clic su collegamenti, scaricare file o aprire allegati nei messaggi anche se sembrano provenire da una fonte nota e attendibile, a meno che non si sia assolutamente sicuri che il messaggio sia autentico.
  • Controlla sempre l’indirizzo e-mail di un messaggio ricevuto, le istituzioni o i servizi di forniture energia usano solo il proprio dominio e non, diciamo, un semplice indirizzo gmail.
  • Cercare errori di ortografia e grammatica, poiché le e-mail di phishing sono spesso gestite da persone che utilizzano traduttori.
  • Fare attenzione ai domini che sono spesso leggermente modificati per assomigliare ai domini dei fornitori di servizi legittimi.
  • Molta attenzione anche ai sottodomini prima di fare click su un link che in apparenza sembra autentico. Il sottodominio è un dominio che sta al di sotto del dominio principale. Ad esempio, se il dominio è del tipo “nomedelsito.it”, un sottodominio sarà del tipo “pagamento.nomedelsito.it” –  il nome che verificare per essere sicuri della validità del link è quello che appare quindi prima dell’estensione del dominio (.it, .com, .net ), nel nostro caso “nomedelsito”. Un truffatore vi potrà proporre un link che inizia con “nomedelsito” per trarvi in inganno. ( ecco un esempio di truffa riprendendo il nostro esempio : “nomedelsito.serviziofinto.com” )
  • Attenzione ai collegamenti abbreviati che non indicano un nome a dominio identificabile. Se fate click su un link con un codice verrete reindirizzati a pagine che potrebbero essere malevole
  • Diffidare sempre da un senso di urgenza o minaccia che i messaggi in genere cercano di evocare.

Per fare un test in inglese sul phishing “PHISHING QUIZ” : https://www.security.org/resources/something-smells-phishy/

Fonti :

https://www.welivesecurity.com/2020/02/03/would-you-get-hooked-phishing-scam-test-yourself

https://www.welivesecurity.com/2015/01/08/phish-allergy-recognizing-phishing-messages

LEGGI ANCHE IL NOSTRO ARTICOLO PER EVITARE LE TRUFFE ONLINE [ click qui ]

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

I segreti della Truffa online : come smascherare un truffatore

Questa sezione del nostro portale di assistenza sui rischi informatici desidera offrire un aiuto a tutti coloro che sono stati vittima di una truffa online o hanno il sospetto di avere a che fare con un truffatore.

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).

Soluzioni Backup per tutte le esigenze anche con criptazione dati

La nostra società offre un servizio completo per le esigenze di backup di privati ed aziende. Lasciatevi consigliare dai Professionisti del Backup per conservare i vostri dati sempre al sicuro e protetti con le migliori tecnologie a disposizione in ottemperanza dei nuovi decreti in materia di protezione dei dati personali ed in osservanza a tutte le normative europee vigenti, anche con crittografia end-to-end per salvaguardare il valore dei vostri contenuti.

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online



Rss Feeds: