ALLERTA PERICOLI INFORMATICI Email Podcast articoli da ascoltare truffe nelle email

COME RICONOSCERE UNA EMAIL FINTA

COME RICONOSCERE UNA EMAIL FINTA
Scritto da gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Scopri come riconoscere una email finta grazie a questo articolo. Segue un elenco di suggerimenti a cui prestare sempre attenzione prima di ritenere autentico un messaggio ricevuto. Presta attenzione a:

  • E-mail provenienti da aziende o persone importanti, uffici, ecc., scritte male e/o con errori di battiture.
  • Pubblicità o richieste personali indesiderate. Conosci questa azienda o questa persona? Se il nome non ti suona familiare e non ricordi di avere mai avuto a che fare con questa compagnia, sii molto sospettoso.
  • Richieste di denaro. Parti sempre dal fatto che una richiesta di denaro va trattata con estremo sospetto finché non ne provi la legittimità. Forse tua figlia è davvero in vacanza in Amazzonia e potrebbe aver finito i soldi, MA se ricevi all’improvviso un’e-mail da parte sua in cui dice che ha perso tutto e ha bisogno di migliaia di dollari per corrompere la polizia locale, sii molto cauto; infatti, e-mail del genere non sono molto strane – molti truffatori entrano negli account e-mail di vittime ignare, per inviare e-mail come queste. Contattare sempre il tuo famigliare prima di agire !
  • E-mail con troppe promesse. Le promesse sono in genere di natura monetaria; fai molto attenzione in questi casi.
  • Link nel messaggio che al passaggio del mouse aprono pagine che non hanno alcuna attinenza nel nome a dominio.
  • E-mail che provengono da posti lontani, come la Nigeria o Singapore, in cui non conosci nessun amico o parente. Segnalale come spam.
  • Tieni sempre a mente che l’account e-mail di un tuo amico o collega potrebbe essere stato hackerato. Il vero mittente dell’e-mail potrebbe non essere la persona reale ma un hacker che sta cercando di ingannare tutti i suoi contatti. Contattare sempre di persona prima di agire !
  • Se l’e-mail proviene da un account email “gratuito” (hotmail.com, yahoo.com, ecc.) e non conosci il mittente, sii sospettoso.
  • Nell’e-mail si fa menzione di disastri naturali accaduti recentemente o eventi simili? I truffatori sono sempre informati sulle ultime notizie per individuare eventi che smuovano la sensibilità delle persone
  • Se è una richiesta di pagamento e passando con il mouse sul link la connessione è «http» e non «https» è una frode
  • Controlla i campi “Da:” e “A:”. Se contengono tutti e due lo stesso nome, sei incappato in un’e-mail truffa.
  • Informati sui contenuti proposti visitando il dominio dell’azienda che ti sta chiedendo dei soldi tramite una ricerca su google.it
  • Verifica che non sia una email da 10 minuti (http://10minutemail.com; http://www.dispostable.com; https://www.guerrillamail.com/it )
  • Se sei in grado controlla l’header del messaggio.
  • Fidati del tuo istinto. Se sembra troppo bello per essere vero, non rispondere. Dormici sopra, nella maggior parte dei casi la voglia di cliccare sul link sparirà e rimarrai uno dei tanti che non ha voluto abboccare all’amo.

Riconoscere le false email di Paypal dall’indirizzo del mittente

Le e-mail ufficiali vengono inviate da PayPal da un indirizzo (mittente) che termina con @paypal.it e @e.paypal.it, anche se non bisogna fermarsi al mittente.

Le e-mail ufficiali inviate da PayPal non contengono mai allegati.

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

Attenzione ai fantomatici avvisi di sicurezza che inducono ad aprire pagine finte

 

Classificazione delle email di spam :

Email – pubblicitarie

Queste sono le tipiche email di spam. Possono essere arrivate dopo esserti iscritto ad una newsletter pubblicitaria, e quindi contenere normali pubblicità, promozioni, sconti ecc… Di solito arrivano con e/o senza il tuo consenso e sono per lo più innocue. Ma non sono da sottovalutare quelle email pubblicitarie che ti invitano a compiere determinate azioni che non ti aspetti.

Email – virus

Queste tipo di email possono essere molto pericolose o semplicemente fastidiose. Possono quindi variare da uno scherzo che ti impedisce l’utilizzo del pc temporaneamente obbligandoti a vedere un video o a cliccare su un link che ti rimanda ad una pubblicità, fino ad email che sfruttando l’inesperienza del ricevente, possono introdurre virus nel tuo computer che rubano i tuoi dati sensibili o distruggono il tuo pc rendendolo inutilizzabile.

Email – truffa

Sono email molto pericolose, probabilmente più pericolose delle precedenti poiché in genere a quelle c’è un rimedio mentre a queste, se l’utente ci casca, non ci sono tante soluzioni da adottare se non per via legale. Sono pertanto una via di mezzo tra email pubblicitarie e virus. In genere ti invitano a compiere un’azione abituale, come “accedere al tuo conto corrente“. Ma non mancano quelle in cui hai vinto qualcosa, pertanto per ricevere il premio dovrai cliccare su un link ed inserire le tue informazioni. Niente di più pericoloso.

CAUSE PRINCIPALI CHE FANNO CONSIDERARE UNA EMAIL COME SPAM :

•Oggetto del messaggio scritto tutto in maiuscolo o con parole in blacklist ( «guadagnare», «sex». «lavora da casa» …) o terminante con il «!» ;
•presenza di parole in blacklist anche nel corpo del messaggio (quali: viagra, cialis, gratis, speciale offerta, risparmia … );
•Presenza preponderante di immagini rispetto ai contenuti testuali;
•presenza di sole immagini e nessun contenuto testuale;
•presenza di immagini troppo pesanti o con dimensioni troppo elevate (si suggerisce di non superare i 600px di larghezza e 50kb di dimensione);
•Se email in html, inviata con codice HTML non corretto (tag aperti e non chiusi, sintassi errata, etc…);
•Troppi link nel messaggio o link errati
•Oggetto del messaggio fuorviante, che contiene ad esempio “Re” (reply, risposta) o “Fwd” (forward, inoltro) quando si tratta della prima email inviata
•presenza di link verso domini presenti in Blacklist internazionali;
•invio effettuato da domini o IP presenti in Blacklist internazionali.

 

EMAIL : REALI O FINTE ? COME RICONSCERLE … CHE COS’È IL PHISHING?

IL PHISHING È UN TIPO DI TRUFFA ATTRAVERSO LA QUALE UN SOGGETTO CERCA DI INGANNARE LA VITTIMA, CONVINCENDOLA A FORNIRE INFORMAZIONI PERSONALI SENSIBILI. L’obiettivo è impossessarsi delle credenziali dell’utente ed usare i dati di accesso a scopi fraudolenti. Questo succede attraverso e-mail, telefono e Internet.

A noi interessa la modalità tramite le email.

Le e-mail di phising possono essere riconoscibili perché fanno uso di toni intimidatori, non sono personalizzate ed in genere sono scritte con un italiano che presenta molti errori.

Presta infine particolare attenzione all’apertura di e-mail inviate da mittenti sconosciuti; non rispondere mai a questo tipo di e-mail e non inserire mai i tuoi dati.

Che cosa cercano i truffatori? Cercano denaro o informazioni personali per accedere al tuo conto bancario. Sperano di riuscire a ingannare le persone portandole a rivelare informazioni sensibili come password, coordinate bancarie, codici fiscali, nome da ragazza della madre, data di nascita, ecc.

LE E-MAIL DI PHISHING SERVONO A RACCOGLIERE QUESTE INFORMAZIONI PER RUBARE LA TUA IDENTITÀ E APRIRE CONTI A TUO NOME, O ENTRARE NEL TUO CONTO BANCARIO PER RUBARTI I SOLDI.

Fonte : Informatica in Azienda diretta dal Dott. Emanuel Celano – Bologna

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).