ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

Black Friday, occhio agli affari ma anche alle truffe. Come difendersi

Black Friday, occhio agli affari ma anche alle truffe. Come difendersi
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici : scarica la nostra app e rimani sempre informato :


Servizio di Allerta Pericoli Informatici

Il Black Friday? Un’occasione per fare affari ed acquistare merce a prezzi scontati, ma che fa aumentare il rischio di essere vittima di attacchi informatici e truffe. Lo rivela il nuovo report dell’antivirus Kaspersky: gli utenti online sono sempre più esposti. L’agenzia AdnKronos spiega che gli attacchi all’e-commerce che prendono di mira i clienti sono aumentati del 15% rispetto allo scorso anno. Amazon ha annunciando una settimana aggiuntiva di sconti in previsione del grande giorno, un’opportunità anche per i cybercriminali che avranno ulteriori occasioni di attacco. La settimana di sconto è iniziata il 22 novembre e con essa i rischi.

Il Black Friday è diventato il più atteso evento consumer dell’anno, conosciuto ormai dal 95% dei consumatori. Ma se, inizialmente, i clienti preferivano acquistare nei negozi fisici per il Black Friday e comprare online per il Cyber Monday, oggi molti acquirenti preferiscono fare i propri acquisti online. I dati del Black Friday Global hanno rivelato che l’anno scorso solo il 12% degli acquirenti ha acquistato esclusivamente nei negozi e questo ha spinto i retailer a offrire ai propri clienti app personalizzate e accesso anticipato ai saldi per acquistare direttamente e comodamente da casa. Di conseguenza, il trend si è progressivamente spostato verso lo shopping interamente online, con il 56% dei consumatori che preferisce gli acquisti online a quelli in negozio e il 55% delle persone che acquista tramite smartphone durante il weekend del Black Friday.

L’aumento degli acquisti online, combinato con l’allungamento del periodo di acquisto, si traduce tuttavia in un aumento dell’esposizione ai cyber attacchi. Lo studio di Kaspersky ha evidenziato l’aumento del pericolo per i consumatori durante questi giorni di shopping, in cui la probabilità di attacchi di phishing finanziario aumenta del 24% rispetto al valore medio del resto dell’anno. Nella speranza che la soglia di attenzione dei consumatori si abbassi durante la caccia agli affari online, gli hacker aumentano la propria attività e quasi un centinaio di siti di e-commerce e applicazioni mobile diventano il bersaglio di attività malevole. Secondo gli esperti di Kaspersky, nei primi tre trimestri del 2019, quindici famiglie di malware finanziari hanno preso di mira gli utenti di brand famosi. Quest’anno, oltre ai malware banking già noti come Zeus, Betabot e Cridex Gozi, Kaspersky ha identificato anche due nuovi mobile bankers, Anubis e Gustuff. Gli hacker prendono di mira marchi di e-commerce per impossessarsi delle credenziali degli utenti come login, password, carte di credito, numeri di telefono e altro ancora. Gli aggressori sequestrano i dati delle vittime intercettando i dati immessi sui siti target, modificando il contenuto della pagina online e/o reindirizzando i visitatori verso le pagine di phishing. Questo implica la necessità di una maggiore attenzione sia da parte dei consumatori sia dei retailer per aiutare a mantenere i loro clienti al sicuro.

Black Friday, occhio agli affari ma anche alle truffe. Come difendersi

Black Friday, occhio agli affari ma anche alle truffe. Come difendersi

“Il Black Friday e il Cyber Monday si avvicinano e i consumatori devono rimanere in allerta. Di fatto, questa è la stagione di caccia per i criminali informatici, che sono alla ricerca di dati personali, numeri di carte di credito o credenziali bancarie delle proprie vittime inconsapevoli. Con le frodi finanziarie ai massimi storici, le persone devono essere rassicurate sul fatto che i loro dati e le informazioni personali sono al sicuro, altrimenti saranno meno inclini ad acquistare online. Anche le aziende hanno un ruolo da svolgere, iniziando da una ridefinizione della propria strategia di sicurezza informatica per garantire l’esistenza di un piano di sicurezza per l’intero ciclo di vita, che comprenda la formazione per i dipendenti, le migliori difese per proteggersi dagli attacchi e gli strumenti più affidabili per il rilevamento degli zero-day. I clienti, da parte loro, possono seguire alcuni semplici passi per evitare che il Black Friday si riveli il periodo più pericoloso dell’anno online”, commenta David Emm Emm, principal security researcher, Kaspersky. Prima di lasciarsi irretire dalle offerte incredibili del Black Friday.

Kaspersky consiglia, inoltre, di seguire questi piccoli consigli per rimanere – e mantenere i propri clienti – al sicuro, nel momento di acquistare online.

Per approfondire leggi anche: In Umbria cresce il fenomeno
Consigli per gli utenti

• Affidatevi a una soluzione di sicurezza informatica solida, in grado di proteggere tutti i dispositivi che utilizzate per fare acquisti online.

• Fate regolarmente il backup dei vostri dati per evitare che i vostri file personali vadano persi in caso diventino bersaglio di un attacco informatico.

• Mantenete Windows e le altre applicazioni aggiornate.

• Utilizzate password uniche e complesse per ogni account online. Se vi sembra troppo difficile, per questo Black Friday regalatevi un password manager.

• Prestate maggiore attenzione quando usate il tuo dispositivo mobile per gli acquisti online. Gli url abbreviati, spesso utilizzati perché comodi da mobile, possono nascondere bridge a siti rischiosi. Se non è possibile rimandare una transazione, disattivate il Wi-Fi e utilizzate i dati mobile; in caso contrario, attendete fino a quando non siete di nuovo su una connessione sicura.

• Evitate di fare acquisti su siti web che sembrano sospetti o difettosi, non importa quanto siano vantaggiosi i loro saldi per il Black Friday.

• Non cliccate sui link sconosciuti che ricevete nelle e-mail o nei messaggi sui social media, anche da persone che conoscete, a meno che non vi aspettaste il messaggio.

• Fissate un limite sul vostro conto per le singole transazioni online e non superatelo.

• Riducete la liquidità che tenete sui vostri conti bancari e online oppure utilizzate una carta prepagata per i pagamenti online. Maggiore è la disponibilità, più soldi possono esservi rubati dai truffatori.

• Limitate il numero di tentativi di transazione sulla vostra carta di credito.

• Attivate e utilizzate sempre l’autenticazione a due fattori (Verified by Visa, MasterCard Secure Code, ecc.).

Consigli per brand online o trader

• Utilizzate un servizio di pagamento affidabile e tenete sempre aggiornato il vostro software di trading online e la piattaforma di pagamento. Ogni nuovo aggiornamento può contenere patch critiche per rendere il sistema meno vulnerabile ai criminali informatici.

• Utilizzate una soluzione it e di cybersecurity personalizzata per proteggere la vostra azienda e i vostri clienti.

• Proteggete le informazioni personali utilizzate dai vostri clienti per gli acquisti. Utilizzate una soluzione di prevenzione delle frodi che possa adattarsi al profilo della vostra azienda e dei vostri clienti. Informazioni su Kaspersky Kaspersky è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale fondata nel 1997. La profonda competenza di Kaspersky in materia di threat intelligence e sicurezza

https://corrieredellumbria.corr.it/news/home/1303391/truffe-black-friday-ecommerce-kaspersky-smartphone-cyber-monday-hacker-phising-cyber-monday-acquisti-affari-sconti-vendita-visa-mastercard-.html

Servizio di Allerta Pericoli Informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

I segreti della Truffa online : come smascherare un truffatore

Questa sezione del nostro portale di assistenza sui rischi informatici desidera offrire un aiuto a tutti coloro che sono stati vittima di una truffa online o hanno il sospetto di avere a che fare con un truffatore.

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).

Soluzioni Backup per tutte le esigenze anche con criptazione dati

La nostra società offre un servizio completo per le esigenze di backup di privati ed aziende. Lasciatevi consigliare dai Professionisti del Backup per conservare i vostri dati sempre al sicuro e protetti con le migliori tecnologie a disposizione in ottemperanza dei nuovi decreti in materia di protezione dei dati personali ed in osservanza a tutte le normative europee vigenti, anche con crittografia end-to-end per salvaguardare il valore dei vostri contenuti.

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online



Rss Feeds: