ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

IL TRIANGOLO PERICOLOSO DELLO SHOPPING NATALIZIO : TRUFFE, SOCIAL MEDIA E PROBLEMI DI APPROVIGIONAMENTO

IL TRIANGOLO PERICOLOSO DELLO SHOPPING NATALIZIO : TRUFFE, SOCIAL MEDIA E PROBLEMI DI APPROVIGIONAMENTO
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, inizia la frenetica stagione dello shopping per trovare e acquisire il regalo tanto desiderato. Quest’anno, a seconda di cosa stai cercando di acquistare, potrebbe presentare alcune sfide molto significative. Una Sony PlayStation 5, ad esempio, è uno degli innumerevoli prodotti che sono stati gravemente colpiti dalla carenza di chip e una rapida ricerca su Google per trovare lo stock disponibile ti presenterà cartellini dei prezzi due volte più alti del prezzo al dettaglio suggerito dal produttore. Molti articoli elettronici scarseggiano a causa dell’aumento della domanda mondiale durante la pandemia di webcam, laptop, tablet e altri dispositivi necessari per lavorare o studiare efficacemente da casa. Le aziende manifatturiere di semiconduttori hanno visto un aumento della domanda in un momento in cui la produzione era diminuita a causa delle restrizioni sulle pratiche di lavoro.

La generale carenza nel punto di produzione è ulteriormente aggravata dai problemi di distribuzione legati all’effettiva immissione di qualsiasi prodotto, indipendentemente dalla categoria, sugli scaffali dei rivenditori, sia fisicamente che virtualmente. A causa della domanda repressa di merci man mano che le restrizioni sulla pandemia sono state allentate, il costo della spedizione di un container dalla Cina agli Stati Uniti ha recentemente raggiunto il massimo storico . Avendo recentemente preso un volo dall’aeroporto di Santa Ana a San Francisco, ho visto di persona le numerose navi da carico che aspettavano fuori dal porto di Los Angeles per essere attraccate e scaricate.

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

Il problema, tuttavia, non è esclusivo degli Stati Uniti. Nel Regno Unito si è verificata anche una carenza di forza lavoro nel canale di distribuzione con lunghe file che si formano alle pompe di benzina per il carburante, in parte a causa di una frenesia dei media che affermava che ci sarebbe stata una carenza di gas, il problema era una carenza di camionisti. La pandemia ha portato le persone a valutare dove vivono e quale percorso di carriera vogliono seguire, e nella catena di fornitura questo sta causando problemi molto specifici.

I truffatori amano i tempi difficili
Che grande opportunità questo crea per i criminali informatici. Data la scarsità di merci e le festività che si avvicinano, è tempo di creare campagne di truffa e pubblicizzare ad esempio che abbiamo “Turbo Man” in stock (per quelli di voi che non hanno visto il classico film di Schwarzenegger del 1996 “Jingle All The Way” – è vale la pena guardarlo!).

Quale posto migliore dei social media per promuovere una truffa? È un luogo in cui i consumatori condividono esperienze di non essere in grado di trovare prodotti e si collegano a gruppi e account che li tengono informati su quali negozi e siti potrebbero avere stock. Quindi, con una visione retrospettiva, non avrebbe dovuto sorprendermi, ma lo ha fatto, quando ho ricevuto un messaggio frenetico da Jessica, un contatto di una società di pubbliche relazioni contrattata con ESET negli Stati Uniti.

Come genitore di un adolescente che cerca di acquisire, sì, hai indovinato, quella Sony PlayStation 5 difficile da trovare, Jessica è stata felice di trovare una fonte attendibile che affermava di averne una di riserva che volevano vendere. L’offerta di acquistarlo al costo è arrivata dall’account verificato di un famoso giornalista seguito da oltre 250.000 tweeter, che affermano di avere una console di riserva che non è necessaria per uso personale. I venditori spesso forniscono ai giornalisti prodotti da testare e a volte non chiedono la restituzione della merce, quindi il retroscena di questa persona che ha una console di riserva è abbastanza fattibile.

Questo è stato un momento da “Turbo Man” per Jessica, che ha trovato una fonte per uno dei regali più ricercati che adolescenti e giocatori vogliono trovare sotto l’albero durante le festività natalizie. Rispondere all’offerta 35 minuti dopo la sua pubblicazione e ottenere una risposta positiva che era ancora disponibile avrebbe dovuto suonare il campanello d’allarme. Con l’adrenalina, Jessica ha tentato di spostare la conversazione su una chiamata per concludere l’affare. Questo è stato accolto con una risposta negativa per mantenere la conversazione su Twitter, che avrebbe dovuto essere la bandiera rossa numero due. La conversazione si spostò sul prezzo e sull’identificazione di quale particolare pacchetto veniva offerto, fu concordato un importo di $ 499 più $ 50 per la spedizione; un affare troppo bello per essere vero dato che i dispositivi di rivendita hanno attualmente un prezzo di $ 80+.

Interrogato sulla spedizione, la mente si è calmata quando il truffatore ha risposto di avere un accordo a tariffa fissa con UPS per spedire ovunque negli Stati Uniti per $ 50. Col senno di poi questa è probabilmente la bandiera numero tre: perché un giornalista dovrebbe avere un accordo di spedizione con UPS? Nel disperato tentativo di assicurarsi l’accordo, si accordarono su Zelle, un sistema di pagamento istantaneo tramite telefoni cellulari. Il nome fornito non corrispondeva a quello del giornalista, ma il truffatore aveva già chiarito la questione dicendo che il suo assistente si stava occupando della transazione. Il truffatore stava pensando al futuro e aveva tutte le risposte per far sembrare tutto legittimo. Al momento, è facile lasciarsi trasportare dal desiderio di fare un affare piuttosto che affrontare la realtà che si tratta di una truffa. Per assicurarsi che i dettagli del trasferimento fossero corretti, Jessica ha trasferito $ 10 e hanno confermato la ricezione.

Il brusco risveglio
A questo punto Jessica ha condiviso l’affare del giorno con un collega che ha prontamente risposto con il termine che nessuno vuole sentire: “probabilmente è una truffa!”. Hanno controllato gli articoli recenti pubblicati dal giornalista ed era evidente che si trovava in Europa, quindi è improbabile che vendesse un dispositivo negli Stati Uniti durante il viaggio. Il collega ha suggerito di inviare un’e-mail al giornalista al suo indirizzo e-mail di lavoro per scoprire se il suo account fosse stato compromesso. È emerso che il truffatore si era impadronito dell’account Twitter , modificato la password e l’e-mail associata all’account, quindi il giornalista aveva difficoltà a riottenere l’accesso al proprio account. Jessica ha responsabilmente segnalato la truffa a Twitter, che ha rimosso il post, e a Zelle, che ha aperto un’indagine.

Poiché l’attuale catena di approvvigionamento sta rendendo difficile trovare molti prodotti e il conto alla rovescia per le vacanze è iniziato, i truffatori useranno tutti i mezzi necessari per guadagnare. Questo esempio, condiviso da Jessica, dimostra che il retroscena e le risposte fornite durante la truffa possono sembrare tutte molto fattibili e reali, rendendo molto difficile identificare la truffa quando sei nel bel mezzo dell’eccitazione. Dovrei prendermi un momento per ringraziare Jessica sia per aver condiviso la storia con me sia per aver permesso la pubblicazione della sua esperienza, si spera, proteggendo gli altri dalle truffe.

Per aiutare ulteriormente a evidenziare i pericoli dell’acquisto di prodotti roventi sui social media, ecco la mia conversazione con un altro account Twitter verificato (sebbene apparentemente anche violato) che ora afferma di vendere console PlayStation 5:

Fai un affare in sicurezza!
Il morale della condivisione di questa storia è che è importante ricordare: “quando qualcosa sembra troppo bella per essere vera, allora probabilmente non lo è” – indipendentemente dalla fonte, poiché potrebbe essere stata compromessa”. Per molti anni, i professionisti della sicurezza informatica come me offrono consigli su acquisti cyber-safe e spero che il messaggio sia almeno in qualche modo nel profondo della mente di tutti quando effettuano transazioni durante le festività natalizie, e con questa storia spero di aggiungere un piccolo ulteriore promemoria per tutti che i social media possono essere il parco giochi dei truffatori.

Oh, e un ultimo commento, assicurati che tutti i tuoi account online, ove possibile, siano protetti con l’ autenticazione a due fattori . Ciò limita la possibilità di acquisizione di account e i tuoi account sono quelli utilizzati per pubblicizzare una truffa.

Fonte : https://www.welivesecurity.com

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).