ALLERTA PERICOLI INFORMATICI Podcast Sicurezza Informatica

FALSA EMAIL DALLA POLIZIA INTERPOL PER INDAGINE FLASH SU IPOTETICI REATI DA VOI COMMESSI

TRUFFA 🔴LETTURA IMPORTANTE🔴 : CONVOCAZIONE ARMA DEI CARABINIERI
Scritto da gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
allerta pericoli informatici
app google store allerta pericoli informatici Google Play
app apple store allerta pericoli informatici Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
aiutamisi app
app su google store per avere informazioni utili Google Play
app su apple store per avere informazioni utili Apple Store

Vi segnaliamo una nuova truffa per una finta convocazione a rispondere di reati di pedopornografia, pedofilia, esibizionismo. Vi arriva una finta email dall’arma dei carabinieri e vi intimano di fornire giustificazioni sul vostro comportamento. In realtà tutto finto, quindi da cestinare.

Ecco il testo :

CONVOCAZIONE IN GIUSTIZIA

Per le esigenze di un’inchiesta giudiziaria

Sono il Sig. Teo LUZI, Generale di corpo d’armata, Comandante Generale dei Carabinieri e responsabile della cooperazione internazionale di polizia. Dopo un sequestro informatico di cyber-infiltrazione in collaborazione con il Centro nazionale per l’analisi delle immagini di siti pornografici pedopornografici e cyberpornografie (CNAIP) nella Repubblica francese, nonche il servizio di analisi dell’organizzazione internazionale di polizia criminale (INTERPOL), la contatto per informarla che è oggetto di numerosi provvedimenti legali in vigore, in particolare in materia di : * PEDOPORNOGRAFIA, SITI PORNOGRAFICI, CYBER PORNOGRAFIA, PEDOFILIA, ESIBIZIONISMO

Siete pregati di far sentire la vostra voce via mail scrivendoci le vostre giustificazioni affinche possano essere approfondite e verificate al fine di valutare le sanzioni; questo entro un rigoroso periodo di 72 ore. Trascorso tale termine, saremo obbligati ad inviare la nostra relazione all’ufficio del pubblico ministero preposto al tuo caso al fine di stabilire un^indaio dRattura nei tuoi confronti. Sarai quindi elencato come molestatore sessuale alla fine di questa procedura.

Il tuo file verra anche inviato ai media per la distribuzione al pubblico in generale al fine di impedirti di recidiva e anche di scoraggiare altri candidati per questa pratica.

Ora sei avvisato.

Gen. Teo LUZI,

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

Generale di corpo d’armata Comandante Generale dei Carabinieri Ufficio Centrale Nazionale

TRUFFA della CONVOCAZIONE IN GIUSTIZIA per reati di PEDOPORNOGRAFIA

TRUFFA della CONVOCAZIONE IN GIUSTIZIA per reati di PEDOPORNOGRAFIA

 

Riportato da Informatica in Azienda Bologna