Come scaricare i propri dati e foto da Instagram


aprile 29, 2018 Facebook Twitter LinkedIn Google+ Privacy


l social media per adeguarsi al Regolamento europeo di protezione dei dati ha aggiunto una funzione per scaricare le proprie informazioni, ecco come riuscirci
28 Aprile 2018 – Al giorno d’oggi gran parte della nostra vita è conservata all’interno delle piattaforme online. Soprattutto sui social media. Per fortuna però ogni utente in qualsiasi momento può scaricare tutti i dati inseriti all’interno di un social nel corso del tempo.

Una delle prime piattaforme a permettere ai suoi utenti di scaricare ogni informazione inserita nei propri profili fu Facebook. E ora anche Instagram, per adeguarsi alle procedure previste dal Regolamento europeo di protezione dei dati, darà la possibilità a tutti di fare un download di ogni foto caricata sull’applicazione. E a breve anche WhatsApp e moltissime altre applicazioni per la messaggistica istantanea si adegueranno al GDPR, modificando la policy di utilizzo del servizio e permettendo, tra le altre cose, di scaricare i propri dati. Su Instagram ciò, come detto, è già possibile e potremo scaricare la nostra “vita” all’interno della piattaforma sia tramite l’app per smartphone sia sul portale desktop del social media.

Come scaricare propri dati da Instagram
Se per comodità vogliamo fare un download dei dati Instagram da PC, per avere ogni informazione a portata di mano senza occupare troppo spazio sulla memoria dello smartphone, ci basterà accedere al sito del social. Una volta effettuato il login andiamo nel nostro profilo e premiamo sulle impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio). Nella scheda che si apre selezioniamo la voce Privacy e Sicurezza. Si aprirà un menu sulla destra dello schermo. Qui andiamo alla dicitura Download dei dati e premiamo su Richiedi il Download. Ci verrà chiesto nuovamente di inserire la password per confermare l’operazione. Ultimata la richiesta entro 48 ore riceveremo via email (quella usata al momento dell’iscrizione) tutti i nostri dati.

Anche da smartphone richiedere i propri dati a Instagram è molto semplice. Per prima cosa assicuriamoci di aver aggiornato l’applicazione all’ultima versione disponibile su Play Store o App Store, altrimenti non vedremo la funzione per il download dei dati. A questo punto basterà aprire il nostro profilo e premere sul pulsante menu (l’icona a tre puntini presente in alto a destra). Quindi scorriamo le varie voci fino a trovare la voce Download dei Dati. Premendo sopra questa funzione apriremo una nuova pagine dove cliccando su un pulsante blu potremo Richiedere il Download. Anche in questo caso per completare il passaggio ci verrà chiesta la nostra password.

Quando riceviamo il file con i dati da Instagram non avremo a disposizione solo le foto caricate. Ma anche gli hashtag usati, le ricerche effettuate e i commenti lasciati. Insomma ogni informazione che ci riguarda all’interno della piattaforma

https://tecnologia.libero.it/come-scaricare-i-propri-dati-e-foto-da-instagram-20026