ALLERTA PERICOLI INFORMATICI Cellulare Smartphone : aiuti e consigli Podcast articoli da ascoltare Sicurezza informatica

Proteggere il proprio dispositivo Android : cosa suggerisce Google

Proteggere il proprio dispositivo Android : cosa suggerisce google
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

La protezione del proprio dispositivo android è un elemento chiave per la vostra sicurezza informatica. Ecco cosa consiglia google per gli argomenti chiave di questo topic :

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

Proteggersi da app dannose con Google Play Protect

Google Play Protect contribuisce a proteggere il tuo dispositivo.

  • Esegue un controllo di sicurezza sulle app del Google Play Store prima del loro download.
  • Verifica sul tuo dispositivo l’eventuale presenza di app potenzialmente dannose provenienti da altre origini. Queste app dannose vengono talvolta indicate con il termine malware.
  • Mostra avvisi su eventuali app potenzialmente dannose rilevate e rimuove le app dannose note dal tuo dispositivo.
  • Segnala la presenza di app che violano le nostre norme relative al software indesiderato, in quanto nascondono informazioni importanti o le presentano in modo fuorviante.
  • Ti invia avvisi sulla privacy relativi alle app che possono ricevere le autorizzazioni dell’utente per accedere alle tue informazioni personali, violando le nostre norme per gli sviluppatori.

Controllare lo stato di sicurezza dell’app

  1. Apri l’app Google Play Store Google Play.
  2. In alto a destra, tocca l’icona del profilo.
  3. Tocca Play Protect.
  4. Nella sezione “Certificazione Play Protect”, scopri se il tuo dispositivo dispone della certificazione Play Protect.

Attivare o disattivare Google Play Protect

Importante: Google Play Protect è attivo per impostazione predefinita, ma puoi disattivarlo. Per motivi di sicurezza, ti consigliamo di tenere sempre attivo Google Play Protect.

  1. Apri l’app Google Play Store Google Play.
  2. In alto a destra, tocca l’icona del profilo.
  3. Tocca Play Protect e poi Impostazioni.
  4. Attiva o disattiva l’opzione Analizza le app con Play Protect.

Inviare app sconosciute a Google

Se scegli di installare app da origini sconosciute esterne al Google Play Store, l’attivazione dell’impostazione “Migliorare il rilevamento di app dannose” consentirà a Google Play Protect di inviare app sconosciute a Google per proteggerti da app dannose.

  1. Apri l’app Google Play Store Google Play.
  2. In alto a destra, tocca l’icona del profilo.
  3. Tocca Play Protect e poi Impostazioni.
  4. Attiva o disattiva Migliorare il rilevamento di app dannose.

Approfondisci [ click qui ]

Trovare il dispositivo Android

Impedire ad altri di utilizzare il dispositivo senza la tua autorizzazione

Puoi configurare il telefono in modo da impedire che venga utilizzato da altri, qualora venisse eseguito un ripristino delle impostazioni di fabbrica non autorizzato. Ad esempio, se il tuo telefono protetto è stato rubato e resettato, potrebbe utilizzarlo solo qualcuno in possesso del tuo Account Google o delle informazioni per sbloccare lo schermo.

Nota: alcuni di questi passaggi funzionano soltanto su Android 8.1 e versioni successive. Scopri come controllare la tua versione di Android.

Configurare la protezione del telefono

  1. Aggiungi un Account Google sul telefono. Per impedire ad altre persone di utilizzare il tuo telefono se viene resettato, aggiungi il tuo Account Google al telefono. Scopri come aggiungere il tuo Account Google al telefono.
  2. Imposta un blocco schermo. Per evitare che altre persone utilizzino o resettino il tuo telefono, imposta un blocco schermo. Scopri come impostare il blocco schermo.

Suggerimento: se non hai impostato un blocco schermo, potresti riuscire a bloccare il telefono da remoto usando Trova il mio dispositivo. Scopri come utilizzare il servizio Trova il mio dispositivo.

Disattivare la protezione del telefono

Per disattivare la protezione del telefono, rimuovi il tuo Account Google dal telefono. Scopri come rimuovere gli account.

Se le Opzioni sviluppatore sono attive, puoi anche disattivare la protezione del telefono dall’app Impostazioni del telefono. Tocca Sistema E poi Avanzate E poi Opzioni sviluppatore E poi Sblocco OEM.

Verificare la proprietà dopo il ripristino dei dati di fabbrica

Per ripristinare i dati di fabbrica di un telefono protetto, devi sbloccare lo schermo o inserire la password del tuo Account Google. Ciò serve a garantire che sia tu o qualcuno di cui ti fidi a eseguire il ripristino.

Dovrai sbloccare lo schermo o inserire i dati dell’Account Google se:

  • Cancelli i dati del dispositivo tramite l’app Impostazioni:
    Ti verrà chiesto di inserire il blocco dello schermo prima del ripristino.
  • Ripristini il telefono tramite i pulsanti:
    Se ripristini il telefono usando i suoi pulsanti (modalità di recupero), devi inserire il tuo codice PIN, la password o la sequenza. Vedrai anche un’opzione per utilizzare l’Account Google che era sul tuo telefono prima del ripristino.
  • Ripristini il telefono da remoto con il servizio Trova il mio dispositivo:
    Se ripristini il tuo telefono da remoto con Trova il mio dispositivo, devi inserire un nome utente e una password Google associati al telefono.

Importante: puoi accedere a qualsiasi Account Google precedentemente aggiunto e sincronizzato sul telefono come un account o un utente, ma non come ospite. Se non sei in possesso di tali informazioni durante la fase di configurazione, non potrai più utilizzare il telefono dopo il ripristino dei dati di fabbrica. Se non riesci ad accedere all’Account Google, ricevi assistenza per i problemi di accesso.

Approfondisci [ click qui ]

 

Impostare il blocco schermo su un dispositivo Android

Puoi configurare un blocco schermo per proteggere meglio il tuo telefono o tablet Android. Ogni volta che accendi il tuo dispositivo o riattivi lo schermo, ti viene chiesto di sbloccare il dispositivo, in genere con un PIN, una sequenza o una password. Puoi sbloccare alcuni tipi di dispositivi usando l’impronta.

Importante: alcuni di questi passaggi funzionano soltanto su Android 10 e versioni successive. Scopri come controllare il numero di versione di Android.

Impostare o modificare un blocco schermo

Importante: usa un PIN, una sequenza o una password per assicurarti che i backup automatici e manuali vengano criptati con il tuo blocco schermo. Scopri come effettuare il backup dei dati sul tuo telefono e come ripristinarli.

  1. Apri l’app Impostazioni del telefono.
  2. Tocca Sicurezza.
  3. Tocca Blocco schermo per scegliere un tipo di blocco schermo.
    • Se hai già impostato un blocco, per poter scegliere un blocco diverso dovrai inserire il PIN, la sequenza o la password.
  4. Tocca l’opzione per il blocco schermo che vuoi utilizzare. Segui le istruzioni sullo schermo.

Opzioni di blocco schermo

Nessun blocco

  • Nessuno: il telefono rimane sbloccato. Questa opzione non fornisce alcuna protezione, ma consente di accedere rapidamente alla schermata Home.
  • Scorrimento: fai scorrere il dito sullo schermo. Questa opzione non fornisce alcuna protezione, ma consente di accedere rapidamente alla schermata Home.

Blocchi standard

  • Sequenza: traccia una semplice sequenza con il dito.
  • PIN: inserisci almeno quattro numeri. I PIN più lunghi sono in genere più sicuri.
  • Password: inserisci almeno quattro lettere o numeri. Una password efficace è l’opzione di blocco schermo più sicura.

Bloccare e sbloccare schermate

Puoi bloccare la schermata di un’app per mantenerla sempre visualizzata fino a quando decidi di sbloccarla.

Ad esempio, puoi bloccare un’app e dare il telefono a un amico. Con lo schermo bloccato, il tuo amico può utilizzare solo quell’app. Per tornare a utilizzare anche altre app, devi prima sbloccare la schermata.

Importante: alcuni di questi passaggi funzionano soltanto su Android 11 e versioni successive. Scopri come controllare la tua versione di Android.

Attivare il blocco app su schermo

  1. Apri l’app Impostazioni del telefono.
  2. Tocca Sicurezza o Sicurezza e posizione e poi Avanzate e poi Blocco app su schermo.
  3. Attiva il blocco app su schermo.

Quando il blocco app su schermo è attivo, devi inserire il PIN, la sequenza o la password per poter eseguire lo sblocco.

Bloccare una schermata

Dopo aver attivato il blocco app su schermo:

  1. Vai alla schermata che vuoi bloccare.
  2. Scorri verso l’alto fino al centro dello schermo. Se non si apre la Panoramica, vai ai passaggi relativi ad Android 8.1 e versioni precedenti.
  3. Tocca l’icona dell’app nella parte superiore dell’immagine.
  4. Tocca il segnaposto Segnaposto.
Se utilizzi Android 8.1 e versioni precedenti

Sbloccare una schermata

  1. Scegli la modalità di esplorazione del telefono. Scopri come esplorare il tuo telefono Android.
  2. Per sbloccare una schermata:
    • Navigazione tramite gesti: scorri verso l’alto e tieni premuto.
    • Navigazione con due pulsanti: tocca e tieni premuti Indietro Indietro e Home Home.
    • Navigazione con tre pulsanti: tocca e tieni premuti Indietro Indietro e Panoramica Panoramica.
  3. Se ti viene richiesto, inserisci il PIN, la sequenza o la password.

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).