ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

Attenzione a come si scrive 2020 nei documenti: se si mette abbreviato si rischia di essere vittima di truffe ?

Attenzione a come si scrive 2020 nei documenti: se si mette abbreviato si rischia di essere vittima di truffe ?
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google news

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

L’ingresso dell’anno 2020, dopo cenoni e festeggiamenti, potrebbe comportare i primi problemi per i cittadini di tutto il mondo. In questi giorni sta circolando un’allerta che mira a tutelare i risparmi e gli interessi dei contribuenti che potrebbero ritrovarsi vittime di fastidiose frodi. Si consiglia, infatti, di non abbreviare la data 2020 nei documenti ufficiali come atti di compravendita, assegni o mutui. In sintesi, se per l’anno precedente andava bene scrivere ’19 anziché 2019, ora e per i prossimi dodici mesi è il caso di non siglare più l’annata con il 20.

Assegno bancario: scrivere per intero anno 2020 nella data.
Qualora si dovesse scrivere sinteticamente l’anno 2020, truffatori o malintenzionati potrebbero avere gioco facile nel modificare la datazione di riferimento, aggiungendo ad esempio un 21 per avere una scadenza nel 2021 e non più nel periodo attuale. Numerosi esperti di contabilità stanno facendo degli esempi concreti per aiutare i consumatori a capire quali sono i rischi a cui andrebbero incontro: in presenza di un assegno con data 1/4/20, ad un malfattore basterebbe includere 21 alla fine per avere un titolo di credito nuovo e utilizzabile e non più vecchio e superato.

Attenzione a come si scrive 2020 nei documenti: se si mette abbreviato si rischia di essere vittima di truffe ?

Attenzione a come si scrive 2020 nei documenti: se si mette abbreviato si rischia di essere vittima di truffe ?

Stessa tecnica si potrebbe utilizzare con un accordo di credito tra debitore e prestatore. Di fronte ad una scadenza all’1/4/20, un creditore in malafede andrebbe ad inserire il numero 19 in fondo alla datazione per comprovare (falsamente) che il cliente gli dovrebbe versare altre rate rimaste arretrate.

Non abbreviare l’anno 2020 in documenti importanti: l’avviso che gira su WhatsApp

Questo problema riguarda unicamente l’anno 2020. Difatti, per il 2019, l’eventuale modifica dell’abbreviazione avrebbe spostato qualsiasi datazione al 1900, quindi non sarebbe stata valida. Stesso discorso si potrebbe fare per il 2018, la cui alterazione porterebbe addirittura al 1800. Il primo a diramare l’allerta su questi rischi è stato il dipartimento di polizia degli Stati Uniti, e la CNN ha prontamente ripreso il comunicato per sottolineare che si tratta di un pericolo che riguarda tutto il mondo, non soltanto gli USA.

Gli investigatori e i revisori dei conti americani hanno dichiarato che in questi primissimi giorni dell’anno 2020 ovviamente non risultano ancora prove o denunce relative a truffe di modifica dell’abbreviazione della data. Nonostante ciò, hanno voluto diffondere queste importanti informazioni come precauzione per tutte le persone oneste che così potranno guardarsi ulteriormente le spalle da tutti coloro che hanno cattive intenzioni.

Truffe telefoniche dall’estero: i numeri che fanno crollare il credito

Intanto, per far circolare maggiormente quest’importante consiglio, su WhatsApp sta girando già da qualche giorno un vero e proprio messaggio di allerta. Il testo recita, nello specifico: «Un suggerimento pratico per quest’anno. Quando scrivete una data nei documenti, durante quest’anno, abbiate cura di scrivere l’anno 2020 per intero: 31/01/2020 e non 31/01/20 soltanto, poiché è possibile modificare la data in 2000 o 2019 o qualsiasi altro a convenienza. Questo problema si verifica solo quest’anno». Nella parte conclusiva si invitano gli utenti non solo a non scrivere, ma nemmeno ad accettare come validi degli atti che presentino soltanto la cifra 20 come riferimento annuale.

Abbreviazione 2020: l’avviso diffuso su WhatsApp.

Meno allarmistico è stato l’intervento di Snopes. Il noto sito statunitense che combatte le fake-news, dopo aver analizzato a fondo la questione, ha riportato che, anche se scrivere per intero una data è «una buona pratica», tuttavia la decisione di adottarla o meno va presa senza alcuna forma di allarmismo. Bufale.net è sulla stessa lunghezza d’onda dei colleghi americani, in particolar modo quando fa notare che, per aggirare qualsiasi tipo di rischio, si potrebbe anche abbreviare con ’20.

Anno 2020 abbreviato nei documenti: si rischia d’incappare in truffe

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

I segreti della Truffa online : come smascherare un truffatore

Questa sezione del nostro portale di assistenza sui rischi informatici desidera offrire un aiuto a tutti coloro che sono stati vittima di una truffa online o hanno il sospetto di avere a che fare con un truffatore.

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).

Soluzioni Backup per tutte le esigenze anche con criptazione dati

La nostra società offre un servizio completo per le esigenze di backup di privati ed aziende. Lasciatevi consigliare dai Professionisti del Backup per conservare i vostri dati sempre al sicuro e protetti con le migliori tecnologie a disposizione in ottemperanza dei nuovi decreti in materia di protezione dei dati personali ed in osservanza a tutte le normative europee vigenti, anche con crittografia end-to-end per salvaguardare il valore dei vostri contenuti.