ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

Una persona su sei usa il nome dell’animale domestico come password : fate attenzione

Una persona su sei usa il nome dell’animale domestico come password : fate attenzione
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Secondo il National Cyber ​​Security Center (NCSC) del Regno Unito, fino al 15% dei britannici utilizza i nomi dei propri animali domestici come password per “proteggere” i propri account online. L’agenzia ha citato i dati di un sondaggio che ha rivelato come un numero preoccupante di britannici si lasci spalancare all’acquisizione di account e ad altri attacchi.

Ben il 14% utilizza i nomi dei membri della famiglia come parte delle proprie password. Un altro 13% utilizza una data per loro importante, con il 6% che integra il nome della propria squadra o squadra sportiva preferita nelle proprie password. Inoltre, il 6% ha ammesso di utilizzare la “password” per intero o in parte.

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

In tutti questi casi, i criminali informatici potrebbero facilmente entrare negli account. In effetti, i risultati del sondaggio non sono troppo dissimili da uno studio simile di tre anni fa .

“Potremmo essere una nazione di amanti degli animali, ma usare il nome del tuo animale domestico come password potrebbe renderti un facile bersaglio per i criminali informatici insensibili”, ha affermato Nicola Hudson, Direttore delle politiche e delle comunicazioni dell’NCSC.

L’agenzia ha inoltre esortato le persone a utilizzare tecniche di creazione di password adeguate invece di ricorrere a password facili da ricordare. “Invito tutti a visitare cyberaware.gov.uk e seguire la nostra guida sull’impostazione di password sicure che consiglia di utilizzare password composte da tre parole casuali”, ha detto Hudson.

Vale la pena notare che le scelte sbagliate delle password influenzano le persone in tutto il mondo e non sono limitate al solo Regno Unito; l’ultimo elenco annuale  delle password più comunemente utilizzate  mostra un’abbondanza di tali esempi.

NCSC ha anche esortato tutti a evitare un altro  errore comune di password : riciclare la stessa password  più e più volte. Invece, dovresti utilizzare una password o una passphrase univoca e complessa per ciascuno dei tuoi account, in particolare quelli di valore, e quando possibile, abbinarla a una protezione aggiuntiva: l’ autenticazione a più fattori . Per evitare il fastidio di ricordare tutte quelle credenziali, dovresti anche considerare l’ utilizzo di un gestore di password .

Il sondaggio ha anche rivelato che le persone stanno creando sempre più account online, con il 27% degli intervistati che afferma di avere almeno quattro nuovi account rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Nel frattempo, il 6% ha riferito di aver aggiunto più di 10 nuovi account negli ultimi 12 mesi.

Fonte : https://www.welivesecurity.com/

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

I segreti della Truffa online : come smascherare un truffatore

Questa sezione del nostro portale di assistenza sui rischi informatici desidera offrire un aiuto a tutti coloro che sono stati vittima di una truffa online o hanno il sospetto di avere a che fare con un truffatore.

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).

Soluzioni Backup per tutte le esigenze anche con criptazione dati

La nostra società offre un servizio completo per le esigenze di backup di privati ed aziende. Lasciatevi consigliare dai Professionisti del Backup per conservare i vostri dati sempre al sicuro e protetti con le migliori tecnologie a disposizione in ottemperanza dei nuovi decreti in materia di protezione dei dati personali ed in osservanza a tutte le normative europee vigenti, anche con crittografia end-to-end per salvaguardare il valore dei vostri contenuti.



Visits: 61