ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

Sentenza definita storica : per la Cassazione i bitcoin sono “un prodotto finanziario”, non solo una moneta

Sentenza definita storica : per la Cassazione i bitcoin sono “un prodotto finanziario”, non solo una moneta
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google news

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Con una sentenza definita storica dagli esperti in materia, la Suprema Corte stabilisce che chi li promuove  in maniera ‘spinta’ può incorrere nel reato di abusivismo finanziario.

La Cassazione ha stabilito con una sentenza definita “storica” dagli esperti in materia che i bitcoin sono dei prodotti finanziari e quindi disciplinati dal Tuf (Testo Unico sulla Finanza)  qualora vengano commesse delle violazioni da chi li utilizza.

Chi li vende in modo ‘spinto’ commette un reato
Il caso all’esame della Suprema Corte, innescato da un ricorso contro un provvedimento del Tribunale del Riesame di Milano, riguarda un imputato che aveva  promosso ‘in modo spinto’ l’acquisto di bitcoin attraverso un suo sito web e aveva venduto la criptovaluta attraverso una piattaforma internazionale che mette in contatto domanda e offerta.

Nel ricorso, veniva sostenuto dal suo difensore che “poiché le valute virtuali non sono prodotti di investimento, ma mezzi di pagamento, sono sottratte alla normativa in materia di strumenti finanziari”. Gli ‘ermellini’ sottolineano invece che “la vendita di bitcoin viene reclamizzata come una vera e propria proposta di investimento tanto che sul sito dove veniva pubblicizzata si davano informazioni idonee a mettare i risparmiatori in grado di valutare se aderire o meno all’iniziativa, affermando che ‘chi ha scommesso in bitcoin ha guadagnato più del 97% in due anni”. Un’attività, conclude la Cassazione che è quindi “soggetta agli adempimenti previsti dal Tuf in materia di intermediazione finanziaria la cui omissione integra il reato di abusivismo finanziario”.

Per l’esperto questa  sentenza “non vale sempre”
“La Cassazione da’ un’interpretazione storica in una materia molto controversa – commenta all’AGI l’avvocato Marco Tullio Giordano esperto di reati informatici commessi attraverso l’utilizzo delle criptovalute – l’Agenzia delle Entrate sostiene che i bitcoin siano beni su cui pagare le plusvalenze, la Consob che sono prodotti finanziari,  Corte europea della giustizia che sono mezzi di pagamento.  Non sarebbe però corretto – avverte –  trarre un principio inamovibile sull’applicabilità in ogni caso del reato a ogni caso di compravendita digitale anche considerando che in Italia non è prevista alcuna autorizzazione per i fornitori di servizi di compravendita di criptovalute, che devono semplicemente comunicare l’inizio dell’attività al Ministero dell’Economia. E’ importante  sottolineare che è stato il messaggio proposto dall’imputato con la promessa di ricchezza facile ad avere indotto la Cassazione a considerarlo un prodotto finanziario ”. (AGI)

https://www.agi.it/cronaca/news/2020-10-02/bitcoin-prodotto-finanziario-cassazione-9827847/

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

I segreti della Truffa online : come smascherare un truffatore

Questa sezione del nostro portale di assistenza sui rischi informatici desidera offrire un aiuto a tutti coloro che sono stati vittima di una truffa online o hanno il sospetto di avere a che fare con un truffatore.

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).

Soluzioni Backup per tutte le esigenze anche con criptazione dati

La nostra società offre un servizio completo per le esigenze di backup di privati ed aziende. Lasciatevi consigliare dai Professionisti del Backup per conservare i vostri dati sempre al sicuro e protetti con le migliori tecnologie a disposizione in ottemperanza dei nuovi decreti in materia di protezione dei dati personali ed in osservanza a tutte le normative europee vigenti, anche con crittografia end-to-end per salvaguardare il valore dei vostri contenuti.



Rss Feeds: