Obbligatorio dal primo luglio arriva lo scontrino elettronico: come funziona e cosa cambia


Maggio 9, 2019 Facebook Twitter LinkedIn Google+ ALLERTA PERICOLI INFORMATICI



Allerta Pericoli Informatici : scarica la nostra app e rimani sempre informato :


Servizio di Allerta Pericoli Informatici

Diventa obbligatorio dal primo luglio per una prima tranche di negozi lo scontrino elettronico. Ecco cosa fare per adeguarsi, in vista del primo gennaio 2020, quando sarà la regola per tutti.

A partire dal primo luglio prossimo i negozianti italiani avranno l’obbligo di emettere lo scontrino elettronico. È quanto è stato previsto all’interno del decreto fiscale e nella manovra di bilancio varata per il 2019 dal governo Lega-Movimento 5 Stelle nel pacchetto delle misure anti-evasione.

In un primo momento l’obbligo riguarderà tutte le attività commerciali che hanno un fatturato annuo superiore a 400mila euro, mentre per tutte le altre attività la scadenza per adeguarsi alla normativa è fissata per il primo gennaio 2020.

In sostanza, gli esercenti dovranno intervenire per adattare i propri registratori di cassa così da avere un più diretto e trasparente contatto con l’Agenzia delle entrate. Ai commercianti verrà richiesto, infatti, di sostituire i vecchi registratori con quelli telematici oppure di integrare quelli attuali con i software rilasciati direttamente dall’Agenzia.

Per supportare il passaggio, inoltre, il Fisco ha previsto alcune agevolazioni,tra cui un credito d’imposta del 50% dell’importo totale per l’acquisto dei nuovi strumenti (comunque non più di 250 euro), oppure 50 euro per chi invece deciderà di aggiornare quelli che ha già in dotazione.

Grazie alle nuove apparecchiature, gli esercizi commerciali memorizzeranno e invieranno in maniera diretta gli scontrini all’Agenzia delle entrate, comunicando al Fisco l’incasso della giornata a fine attività. In questo modo anche le autorità potranno fare i dovuti controlli in maniera automatica e immediata. Per i clienti, invece, l’archiviazione digitale costituisce una garanzia sui prodotti acquistati e l’automatica registrazione nel caso di eventuali detrazioni che ritroveranno poi nel modello 730 precompilato.

Restano comunque molte esenzioni. Dall’obbligo di adeguamento, per esempio, saranno escluse le categorie per le quali già era prevista l’esenzione dal rilascio dello scontrino, come tabaccai e altri esercizi commerciali che vendono beni commercializzati esclusivamente dai monopoli. Anche tassisti, biglietterie e giornalai non si dovranno adeguare alle norme previste, perché in quei casi il bene venduto è già una prova d’acquisto.

Scetticismo invece da parte delle associazioni di categoria. Ad oggi mancherebbero ancora i decreti attuativi fondamentali per l’effettiva entrata in vigore della misura, e il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, ha chiesto di tenere la data del primo gennaio 2020 come scadenza unica per l’adeguamento di tutti gli esercizi commerciali.

Arriva lo scontrino elettronico: come funziona e cosa cambia

Servizio di Allerta Pericoli Informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

I segreti della Truffa online : come smascherare un truffatore

Questa sezione del nostro portale di assistenza sui rischi informatici desidera offrire un aiuto a tutti coloro che sono stati vittima di una truffa online o hanno il sospetto di avere a che fare con un truffatore.

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).

Soluzioni Backup per tutte le esigenze anche con criptazione dati

La nostra società offre un servizio completo per le esigenze di backup di privati ed aziende. Lasciatevi consigliare dai Professionisti del Backup per conservare i vostri dati sempre al sicuro e protetti con le migliori tecnologie a disposizione in ottemperanza dei nuovi decreti in materia di protezione dei dati personali ed in osservanza a tutte le normative europee vigenti, anche con crittografia end-to-end per salvaguardare il valore dei vostri contenuti.

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online



Rss Feeds: