ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

Google lancia un nuovo aggiornamento del browser Chrome per correggere un’altra vulnerabilità zero-day

Nuove falle zero-day per google Chrome : IMPORTANTE AGGIORNARE SUBITO il browser
Scritto da gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
allerta pericoli informatici
app google store allerta pericoli informatici Google Play
app apple store allerta pericoli informatici Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
aiutamisi app
app su google store per avere informazioni utili Google Play
app su apple store per avere informazioni utili Apple Store

Il gigante della ricerca Google ha rilasciato un NUOVO aggiornamento di sicurezza fper correggere un difetto zero-day sfruttato attivamente nel suo browser web Chrome.

Il difetto di gravità elevata, potrebbe portare all’esecuzione di codice arbitrario.

Secondo il National Vulnerability Database del NIST, il difetto consente a un “attaccante remoto di sfruttare potenzialmente la corruzione dell’heap tramite una pagina HTML creata ad hoc”.

Si consiglia agli utenti di eseguire l’aggiornamento alla versione 108.0.5359.94 per macOS e Linux e 108.0.5359.94/.95 per Windows per mitigare potenziali minacce.

Si consiglia inoltre agli utenti di browser basati su Chromium come Microsoft Edge, Brave, Opera e Vivaldi di applicare le correzioni man mano che diventano disponibili.

Ecco come aggiornare google chrome direttamente dal browser :

  1. Aprire questo link : chrome://settings/help oppure dal menu in alto a destra con i “tre puntini” selezionare –> GUIDA —> INFORMAZIONI SU GOOGLE CHROME
  2. Appena si apre la pagina potete vedere la disponibilità dell’aggiornamento
  3. Riavviare il browser al termine dell’operazione

Informatica in Azienda diretta dal Dott. Emanuel Celano