ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

Ebbene sì, vi hanno hackerato l’account. Cosa fare?

Ebbene sì, vi hanno hackerato l’account. Cosa fare?
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google news

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Scoprire che uno dei vostri account è stato hackerato può essere piuttosto stressante, ancora di più se è uno di quelli che usate attivamente per chattare con gli amici, fare acquisti o salvare file.

Invece di reagire presi dall’emotività, in questa fase iniziale è importante ridurre al minimo le conseguenze: salvare i vostri soldi e i vostri dati, proteggere i vostri amici dai truffatori, riprendere il controllo del vostro account… insomma, bisogna ribaltare la situazione o almeno ridurre i danni. In questo post vi spiegheremo come fare.

Cosa fare se non riuscite ad accedere all’account
In molti casi, gli utenti vengono a sapere di essere stati hackerati quando all’improvviso si accorgono che non possono più accedere a un account. In molti casi, infatti, la prima cosa che fanno i cybercriminali è cambiare la password, così bloccano la vittima e ottengono il controllo completo dell’account rubato.

Niente panico: si può ancora fare molto. Fate un respiro profondo. È importante muoversi con velocità e dare priorità ad alcune operazioni.

Provate a reimpostare la vostra password. Se agite abbastanza rapidamente, i cybercriminali potrebbero non aver ancora avuto il tempo di dissociare la vostra e-mail dal vostro account;
Avvertite il maggior numero possibile di persone dell’hackeraggio dell’account. Mettetevi in contatto con amici e persone care. Pubblicate un messaggio sui social network. Se le persone sanno che il vostro account è stato violato, è meno probabile che cadano nelle trappole dei truffatori nel caso i cybercriminali inviassero richieste a vostro nome, ad esempio dicendo a tutti quelli della vostra rubrica che avete un’emergenza e che avete un disperato bisogno di contanti;
Chiamate la vostra banca o altri servizi finanziari se i truffatori hanno violato un account di un sistema di pagamento o al quale è associata una carta di credito;
Eseguite ‘analisi del vostro computer utilizzando il software antivirus per assicurarvi che non ci siano malware che a loro volta potrebbero rubare le password di altri account;
Stilate un elenco dei servizi più importanti associati al vostro account violato. Fate mente locale di  tutti i servizi a cui accedete utilizzando questo account e tutti quelli che inviano e-mail di reimpostazione della password all’account in questione;
Modificate le password degli account associati e di tutti i servizi per i quali avete utilizzato la stessa password dell’account violato (vale anche la pena di cambiare le domande di sicurezza per gli altri servizi se sono le stesse che avete usato per l’account violato. Meglio ancora, dovreste anche impostare l’autenticazione a due fattori);
Contattate il servizio di assistenza dell’account e cercate di ripristinarne l’accesso. Seguite le indicazioni per Facebook, Google, Instagram e Twitter.

Cosa fare se ricevete una notifica di attività sospetta
Molti servizi online avvertono gli utenti se i loro account vengono utilizzati per eseguire determinate attività rilevanti come la modifica della password, il collegamento di un nuovo telefono o indirizzo e-mail all’account e l’accesso da un nuovo dispositivo o da un’ubicazione diversa. Se non avete eseguito queste azioni e avete comunque ricevuto un messaggio di questo tipo, allora dovreste cominciare a preoccuparvi.

Provate ad accedere al vostro account, evitando di utilizzare i  link presenti nella notifica. I messaggi di phishing che cercano di ottenere le credenziali di accesso possono assomigliare molto alle notifiche ufficiali degli account. La migliore opzione è digitare manualmente l’indirizzo nel browser o di aprire l’applicazione;
Controllate la cronologia degli accessi, se l’account lo consente. Se vedete qualche dispositivo o posto sconosciuto nella lista, scollegate immediatamente tutti gli altri utenti;
Controllate tutti i dettagli del vostro account, compreso l’indirizzo e-mail, il numero di telefono e le domande sulla sicurezza;
Cambiate la password. Assicuratevi che sia robusta e molto diversa da quella vecchia. Se avete paura di dimenticare la vostra nuova password, utilizzate un ”password che custodirà in modo sicuro tutte le vostre password;
Cambiate la password di tutti gli account su cui avete usato la password compromessa, così come degli account associati al login compromesso (ad esempio, gli account in tutti i negozi online in cui avete effettuato l’accesso utilizzando un login di un social network hackerato).
Cosa fare se ricevete una richiesta di riscatto da parte di un cybercriminale
A volte, i cybercriminali si mettono in contatto con voi, affermando di essere entrati nel vostro account, di aver infettato il vostro computer con terribili malware, di aver registrato un video compromettente con la vostra webcam, di aver copiato i vostri messaggi o cose simili. Questi malintenzionati di solito minacciano di pubblicare i dati raccolti se non viene pagato un riscatto.

In realtà, è poco probabile che qualcuno abbia violato il vostro dispositivo. I truffatori sono noti per inviare messaggi in ogni tipo di circostanza a scopo di estorsione, anche agli indirizzi di alcuni database di spam. Se volete andare sul sicuro, cambiate pure la password dell’account che si presume sia stato violato, non è comunque una cattiva abitudine da tenere ogni tanto. Anche in questo caso, se avete paura di dimenticare la vostra password, installate Kaspersky Password Manager, che ricorderà tutto per voi.

Come evitare di essere vittime dei cybercriminali
Naturalmente, l’ideale sarebbe tenere i cybercriminali alla larga dai vostri account. Pertanto, anche se non vi è ancora capitato di essere vittime di un criminale informatico, assicuratevi sempre che i vostri account siano protetti:

Usate password robuste e uniche;
Attivate l’autenticazione a due fattori;
Installate una soluzione di sicurezza affidabile  su tutti i vostri dispositivi. È importante scegliere un servizio che non solo identifichi i malware, ma che vi avverta se le credenziali di un qualsiasi servizio siano oggetto di fughe di dati.

Ebbene sì, vi hanno hackerato l’account. Cosa fare?

 

Non riesci più ad accedere al tuo account ?Ecco come risolvere il problema

Non riesco ad accedere al mio account : cosa fare ? Una guida per risolvere i problemi di accesso a tutti i provider di servizi internet e social più utilizzati in rete [ click qui ]

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

I segreti della Truffa online : come smascherare un truffatore

Questa sezione del nostro portale di assistenza sui rischi informatici desidera offrire un aiuto a tutti coloro che sono stati vittima di una truffa online o hanno il sospetto di avere a che fare con un truffatore.

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).

Soluzioni Backup per tutte le esigenze anche con criptazione dati

La nostra società offre un servizio completo per le esigenze di backup di privati ed aziende. Lasciatevi consigliare dai Professionisti del Backup per conservare i vostri dati sempre al sicuro e protetti con le migliori tecnologie a disposizione in ottemperanza dei nuovi decreti in materia di protezione dei dati personali ed in osservanza a tutte le normative europee vigenti, anche con crittografia end-to-end per salvaguardare il valore dei vostri contenuti.



Rss Feeds: