ALLERTA PERICOLI INFORMATICI Podcast articoli da ascoltare truffa in criptovalute

Come recuperare fondi da una truffa in criptovalute

Come recuperare fondi da una truffa in criptovalute : rubati 14 mrd nel 2021
Scritto da gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Tra le più significative applicazioni della tecnologia digitale al settore finanziario spicca la nascita e la diffusione delle “criptovalute” (o “valute virtuali”), la più nota delle quali è il bitcoin. Il termine criptovalute si compone di due parole: cripto e valuta.  Si tratta quindi di valuta ‘nascosta’, nel senso che è visibile/utilizzabile solo conoscendo un determinato codice informatico (le c.d. ‘chiavi di accesso’ pubblica e privata, in linguaggio ancora più tecnico). La criptovaluta non esiste in forma fisica (anche per questo viene definita ‘virtuale’), ma si genera e si scambia esclusivamente per via telematica. Non è pertanto possibile trovare in circolazione dei bitcoin in formato cartaceo o metallico.

Negli ultimi anni, l’industria delle criptovalute è cresciuta in modo esponenziale. Con l’aumento del valore delle valute digitali come il bitcoin, molte persone ora stanno investendo in criptovalute e le utilizzano per effettuare transazioni. Ma il valore in aumento e l’interesse di mercato che circondano le criptovalute ne hanno fatto anche un’opportunità redditizia per i criminali informatici. Di conseguenza, le truffe crittografiche sono diventate comuni su Internet. E solo nel 2021, i criminali informatici hanno rubato l’ incredibile cifra di 14 miliardi di dollari.

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

Per le vittime di una truffa crittografica, il recupero dei fondi è estremamente improbabile. Tuttavia, ci sono una serie di cose che puoi fare per assicurarti di non essere truffato una seconda volta attraverso le cosiddette “truffe di recupero” e per aiutare altre persone a evitare la stessa truffa che ha preso i tuoi soldi.

Ecco alcune best practice per recuperare fondi da una truffa in criptovalute :

1. Controlla il tuo credito

Dopo essere caduto vittima di una truffa crittografica, una delle prime cose da fare è monitorare il tuo rapporto di credito. Ciò ti consentirà di identificare eventuali account fraudolenti aperti a tuo nome a seguito della truffa crittografica e di verificarne l’impatto sul tuo punteggio di credito.

Un’altra cosa da considerare è l’aggiunta di un avviso di frode al tuo rapporto di credito, che aiuterà a impedire ai truffatori di utilizzare la tua identità per creare un account di credito. Puoi presentare un avviso di frode tramite agenzie di segnalazione del credito come Equifax, Experian o TransUnion.

2. Nota i dettagli della truffa

Perdere denaro a causa di una truffa crittografica è molto stressante ed è comprensibile che tu non voglia rivivere l’esperienza. Ma prima di perdere di vista le informazioni vitali, è fondamentale documentare i dettagli della truffa. Assicurati di tenere traccia di e-mail, messaggi di testo e altre risorse digitali collegate alla truffa crittografica.

Quando si tratta di documentare la truffa, è necessario annotare i propri dati personali, le informazioni di contatto dell’azienda o della persona dietro la truffa (inclusi nomi completi, indirizzi e-mail, profili di social media, numeri di telefono e indirizzi IP) e un descrizione della truffa (quando è avvenuta, gli autori, la quantità di denaro che hai perso, il portafoglio crittografico e gli scambi coinvolti e prove).

Registrando tutte queste informazioni, puoi creare un rapporto dettagliato sulla truffa crittografica e inviarlo alle autorità competenti per rintracciare i criminali. Questo è un ottimo esempio di una dichiarazione sull’impatto della vittima utilizzata per una truffa negli Stati Uniti.

3. Contattare le agenzie governative competenti

Dopo aver documentato i dettagli della truffa, dovrai trovare le autorità competenti per segnalarla e metterti in contatto con loro. Molte agenzie governative si occupano di truffe crittografiche e altri tipi di frode.

Negli Stati Uniti, puoi segnalare una truffa crittografica alla Federal Trade Commission (FTC)  a questo sito ReportFraud.ftc.gov, the Commodity Futures Trading Commission (CFTC) a CFTC.gov/complaint, the U.S. Securities and Exchange Commission (SEC) a sec.gov/tcr, or the Internet Crime Complaint Center (IC3) a ic3.gov/Home/ComplaintChoice.

Nel frattempo, Action Fraud è il posto migliore per denunciare la criminalità informatica nel Regno Unito. Ma la maggior parte dei paesi avrà agenzie governative che gestiscono casi di frode e una rapida ricerca su Google dovrebbe chiarirlo. Quindi, indipendentemente da dove vivi nel mondo, puoi segnalare truffe crittografiche.

In europa ecco a chi rivolgersi : https://www.econsumer.gov  e European Anti-Fraud Office [ click qui ]

4. Segnala l’incidente agli scambi di criptovalute e ai fornitori di portafogli

Oltre a segnalare le truffe informatiche al governo, sarebbe utile avvisare anche gli scambi di criptovalute e i fornitori di portafogli coinvolti nell’incidente. La stragrande maggioranza delle società di crittografia ha un supporto dedicato per la segnalazione di una truffa crittografica. Ad esempio, Coinbase chiede alle vittime di una truffa crittografica di inviare un’e-mail a security@coinbase.com . E Kraken ha una pagina in cui puoi segnalare un incidente di phishing .

5. Non cadere nelle truffe di recupero

Qualcosa da tenere a mente dopo aver subito una truffa crittografica è che i criminali informatici potrebbero tentare di truffarti di nuovo attraverso truffe di recupero. In questo tipo di truffa, l’autore contatterà la vittima e dichiarerà di lavorare per un’agenzia governativa, uno studio legale o una società di recupero.

Ti diranno che hanno recuperato i tuoi soldi rubati e chiederanno un pagamento delle tasse in ritardo, un fermo o una commissione anticipata prima di restituire i fondi. Anche se può sembrare una proposta allettante, è una truffa di recupero. Se avessero davvero accesso al tuo denaro rubato, sarebbero in grado di prelevare una commissione da questo.

Astenersi dal pagare commissioni anticipate a persone che affermano di poterti aiutare a riavere i tuoi soldi a seguito di una truffa crittografica. Dovresti considerare di pagare una commissione solo una volta recuperato il denaro rubato.

Conclusione

Le possibilità di recuperare fondi da una truffa crittografica sono scarse. L’unica vera possibilità che hai è se le forze dell’ordine sono in grado di rintracciare e sequestrare i tuoi fondi dal truffatore.

Cerca di non peggiorare la situazione, preserva il tuo credito, crea un resoconto dettagliato della truffa, contatta le autorità competenti ed educa gli altri sulla minaccia delle criptovalute. E, soprattutto, non cadere vittima di “esperti” di recupero che ti addebitano una commissione anticipata: se fossero legittimi, potrebbero facilmente prelevare la tua commissione dai fondi che hanno recuperato.

Fonte : https://ibsintelligence.com/blogs/how-to-recover-funds-from-a-crypto-scam/

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).