ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

Come impedire che la tecnologia di riconoscimento facciale ti identifichi

Come impedire che la tecnologia di riconoscimento facciale ti identifichi
Written by gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google news

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Molta della stampa recente ha espresso delle preoccupazioni sulla tecnologia di riconoscimento facciale.

In sintesi, le leggi non sono chiare su come questa tecnologia è e sarà utilizzata. Nel film Minority Report, sono stati scansionati i bulbi oculari durante la tua vita quotidiana, tuttavia, sembra che il riconoscimento facciale possa funzionare in modo simile. Immagina di entrare in uno spazio vuoto e di avere un saluto personalizzato insieme a consigli basati sulle tue precedenti abitudini di acquisto … o forse anche alle abitudini di acquisto di altri negozi. Vediamo questo comportamento già con lo shopping online. Quando navighi sul Web, i siti Web analizzano i cookie nel tuo browser per adattare il marketing in base al tuo interesse. Ad alcune persone piace questo in quanto consente loro di risparmiare tempo a trovare cose di interesse. Altri trovano questo intromettersi nella loro privacy.

Ci sono molti casi d’uso interessanti come la raccolta di informazioni su qualcuno che stai per incontrare per capire meglio il loro interesse, ma ciò viola anche la loro privacy? Questa è la parte interessante perché molti dei contenuti che vengono estratti in base alla scansione del viso sono dettagli disponibili pubblicamente che vengono eliminati da fonti come i social media. Questo lo rende ok? Ho trovato l’esempio di John Oliver di un’app di appuntamenti, che fai una foto e tira tutto su una persona un po ‘inquietante e immorale. L’intero punto del primo appuntamento è quello di conoscere la persona contro il cyber stalking. Questa linea sottile di ciò che dovrebbe essere permesso di essere basato sulla scansione di un volto è il campo di battaglia tra privacy e innovazione tecnologica. Negli USA,stiamo combattendo questo momento mentre paesi come la Cina si sono già impegnati nella tecnologia.

Ho trovato il pezzo su josephsteinberg.com un buon riassunto di cosa puoi fare per ridurre le possibilità di una tecnologia di riconoscimento facciale per catturare con successo il tuo viso. Quel post originale può essere trovato QUI . Ecco quel post.

Ieri, il New York Times ha pubblicato un pezzo allarmante di Kashmir Hill su Clearview AI , una startup che consente a terzi di apprendere rapidamente molti dettagli su di te basandosi solo sul vedere la tua faccia; Il New York Times ha inoltre riferito che la tecnologia di Clearview è già in uso da agenzie governative negli Stati Uniti. (Mentre varie altre società tecnologiche hanno probabilmente avuto la possibilità di offrire sistemi simili per diversi anni, si sono astenuti dal farlo.)

Oggi, quindi, sto condividendo alcuni suggerimenti su come impedire a te stesso di essere riconosciuto dai sistemi di riconoscimento facciale. Ho utilizzato personalmente alcune di queste tecniche in ambienti di test e hanno funzionato. Altri che ho visto dimostrato.

Tieni presente che non tutti i suggerimenti che fornisco di seguito si applicano in tutti gli ambienti – normalmente, anche le persone che cercano di non essere riconosciute non vogliono distinguersi. Quindi, se non si desidera essere riconosciuti, utilizzare le tecniche che consentono di rimanere al meglio non appariscenti, fornendo contemporaneamente ai sistemi di riconoscimento facciale attuali una corsa per i loro soldi.

Devo notare che credo che la legislazione sia il modo ideale per affrontare le preoccupazioni sulla privacy create da onnipresenti sistemi di riconoscimento facciale e che mi chiedo se i sistemi esistenti, come quello discusso dal NY Times, siano già in contrasto con il GDPR e altre normative . Ma fino a quando la privacy non sarà assicurata molto meglio di quanto lo sia oggi, le seguenti tecniche potrebbero essere di grande beneficio – poiché cercano di minare la tecnologia di riconoscimento facciale attraverso una serie di metodi tra cui indurlo a pensare che il tuo viso non è un viso, o che il tuo viso non sembra nel modo in cui effettivamente:

1. Modella i capelli e applica il trucco con saggezza

Modella i capelli e applica il trucco in modo da compromettere la capacità dei sistemi di riconoscimento facciale di analizzare le caratteristiche del viso.

Il primo obiettivo in questo senso è quello di utilizzare i capelli o il trucco in modo da bloccare sostanzialmente le parti del viso (in particolare occhi, naso e fronte e la posizione in cui queste caratteristiche si intersecano) e che, quindi, causano molti sistemi di riconoscimento facciale non rendersi conto che la tua faccia è una faccia – quindi non provano nemmeno ad abbinarla e identificarla.

Tieni presente che quando la luce colpisce i volti delle persone, illumina il nostro naso, le sopracciglia e gli zigomi più di quanto non faccia le nostre orbite; i primi sono prominenti sui nostri volti e i secondi sono ombreggiati dalla parte superiore dei nostri volti. Se usi il trucco per scurire il primo e per schiarire il secondo, può confondere i sistemi di riconoscimento facciale. Mentre farlo può sembrare semplice, in realtà è l’opposto del modo tipico in cui gli umani applicano il trucco nel mondo occidentale.

Puoi anche usare il trucco per confondere i sistemi di riconoscimento che determinano che il tuo viso è un viso: se hai la pelle chiara, considera di applicare colori più scuri di fondotinta e se hai la pelle più scura considera di applicare colori più chiari. Inoltre, applica il correttore su eventuali cicatrici, talpe, tatuaggi o altri segni identificabili. Applica un trucco che cambi il contrasto della luce in scuro, non solo in termini di luce e oscurità, ma anche di quanto velocemente la pelle e le caratteristiche cambiano visibilmente dall’una all’altra mentre scansiona il tuo viso.

Inoltre, tieni presente che mentre i volti delle persone non sono mai perfettamente simmetrici – e i sistemi di riconoscimento facciale lo sanno e misurano varie variazioni di simmetria – molte tecnologie di riconoscimento facciale hanno difficoltà a creare corrispondenze quando ci sono nuovi significativi elementi asimmetrici introdotti in un soggetto di prova. Aumentare gli elementi asimmetrici artificiali – ad esempio, applicare un modello di trucco insolitamente sagomato e altamente visibile su un lato del viso o applicare due diversi modelli sui due lati del viso – può, quindi, migliorare le tue probabilità di evitare il riconoscimento. Allo stesso modo, acconciare i tuoi capelli in uno stile sbilanciato può migliorare le tue probabilità, così come morire in un colore contrastante con il resto dei tuoi capelli una piccola porzione di capelli che pende davanti al viso su un solo lato del corpo.

Non tutte queste opzioni di trucco e acconciatura saranno pratiche in tutti gli ambienti – ma, più si utilizza, maggiori sono le possibilità di evitare il rilevamento. E, ovviamente, in ogni caso, non utilizzare alcun trucco che migliora le tue caratteristiche.

2. Impedire alle telecamere di vedere il naso, gli occhi e la fronte, in particolare l’area in cui si incontrano

Il più possibile si blocca dalla vista di qualsiasi telecamera della parte del viso in cui si incontrano occhi, naso e fronte – quell’area pesa in modo sproporzionato in molti algoritmi di riconoscimento facciale. Se hai i capelli sufficienti per creare frangia che coprono quella zona, creali. In caso contrario, e la situazione lo consente, indossa una parrucca che può essere utilizzata per tale scopo. In caso contrario, utilizzare l’abbigliamento: una felpa con cappuccio, ad esempio, può fare il lavoro.

3. Impedisci alle telecamere di vedere la forma delle tue labbra

I sistemi di riconoscimento facciale tendono anche ad analizzare in modo sproporzionato le labbra delle persone – se hai i baffi o la barba cresci abbastanza a lungo da coprire la parte superiore del labbro superiore. Prendi in considerazione la possibilità di modificare leggermente la forma delle tue labbra usando un rivestimento per labbra colorato intorno a porzioni del loro esterno e persino di usare un correttore su piccole porzioni delle tue labbra per creare l’impressione che tali aree siano pelle del viso senza le labbra.

4. Indossa un cappello con un bordo – e tieni la testa bassa mentre cammini

I cappelli da baseball sono l’ideale in quanto entrambi oscurano la forma della testa e impediscono al viso di essere visto dalle telecamere montate sul soffitto quando inclini la testa verso il basso, ma possono funzionare anche fedora con ampie tese. Se le tue orecchie non sono coperte in altro modo, puoi trarre beneficio dall’infilare le loro cime nel cappello.

5. Impedire alla videocamera di vedere uno o entrambi gli occhi

I sistemi di riconoscimento facciale osservano molti aspetti degli occhi delle persone: forma, posizione, dimensioni, colore, distanza tra (vedi n. 3 sopra), ecc. Idealmente, impedire alle telecamere di vedere qualsiasi parte dei tuoi occhi, ma a volte bloccare anche un solo occhio può essere sufficiente a minare del tutto i sistemi di riconoscimento facciale; i sistemi potrebbero anche non rendersi conto che la tua faccia è una faccia. Inoltre, considera di indossare occhiali da sole riflettenti che incorporano la tecnologia per riflettere la luce infrarossa; tali occhiali possono cancellare completamente la vista della telecamera dei tuoi occhi e possono persino creare un “riflesso” che interferisce con la capacità dei sistemi di riconoscimento di vedere chiaramente anche nelle aree immediatamente circostanti i tuoi occhi. Alcuni di questi occhiali sono stati disponibili per i consumatori per un po ‘.

6. Sfruttare i LED a infrarossi

Allo stesso modo, i LED a infrarossi alimentati a batteria collegati agli occhiali da sole e rivolti agli spettatori, o nascosti all’interno di un cappello e rivolti a porzioni del viso, possono confondere i sistemi di riconoscimento facciale che si basano sulla luce infrarossa; tali sistemi potrebbero anche non rendersi conto di vedere un volto. Tuttavia, la luce infrarossa sarà invisibile agli umani, quindi non sarà evidente.

7. Applicare funzionalità false

Essendo stato un mago nella mia adolescenza, ho visto (e usato) varie finte pelli del corpo per nascondere le cose in bella vista. Mentre la classica punta del pollice falso potrebbe non confondere i sistemi di riconoscimento facciale, i componenti aggiuntivi per la pelle del viso falsi – specialmente se applicati in modo asimmetrico o nelle aree chiave sopra menzionate – possono certamente causare la tecnologia di riconoscimento di tutti i tipi di problemi. E i negozi di tipo “trucco di Hollywood” spesso portano un’ampia varietà di tali prodotti.

8. Utilizzare saggiamente l’abbigliamento

Indossa abiti che ti aiutano a oscurare il viso. Oltre a usare un cappuccio / felpa come descritto sopra, se il tempo lo consente, indossa una sciarpa e indossala in modo tale che la parte inferiore del tuo viso sia bloccata dall’essere vista dalle telecamere. Vari altri accessori e gioielli possono anche aiutare; alcuni sistemi possono anche essere confusi dall’abbigliamento con foto realistiche di volti su di essi o con immagini grandi e complesse dai colori vivaci

9. Fai crescere la barba

Le barbe del boscaiolo sono in voga oggi. Le barbe da sole di solito non ingannano i sistemi di riconoscimento facciale, ma possono migliorare le tue probabilità se abbinate ad altre tecniche.

10. Indossare una maschera di fatto

Nei luoghi in cui farlo è legale e dove le circostanze non inducono le persone a pensare che lo stai facendo per mascherarti, indossare una maschera di fatto può ovviamente aiutarti a evitare il rilevamento. Durante l’inverno, ad esempio, potrebbe essere possibile indossare un passamontagna per strada – ma, in molti ambienti, specialmente quando si cammina in casa, ciò potrebbe attirare attenzioni indesiderate. Esistono maschere chiare progettate per bloccare i sistemi di riconoscimento facciale, ma potrebbero attirare l’attenzione su di te se non indossate sotto una maschera. Anche le maschere tridimensionali stampate di volti di altre persone o di volti falsi possono funzionare, ma indossarli può essere illegale e, anche in luoghi in cui sono legali, se non sono implementati perfettamente, possono essere poco pratici e scomodi, e possono attirare facilmente l’attenzione indesiderata.

11. Modifica le tue foto prima di condividerle online.

Esistono app che aggiungono vari “disturbi” alle foto che sono essenzialmente invisibili agli esseri umani, ma che rendono le immagini più difficili da usare per i sistemi di riconoscimento facciale nelle partite.

Naturalmente, potresti voler variare l’applicazione delle tecniche sopra menzionate per assicurarti che il tuo aspetto su numerosi feed della fotocamera non sia collegato l’uno all’altro, anche se la tua identità non può essere determinata.

Fonte : http://www.thesecurityblogger.com/how-to-prevent-facial-recognition-technology-from-identifying-you/

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

I segreti della Truffa online : come smascherare un truffatore

Questa sezione del nostro portale di assistenza sui rischi informatici desidera offrire un aiuto a tutti coloro che sono stati vittima di una truffa online o hanno il sospetto di avere a che fare con un truffatore.

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).

Soluzioni Backup per tutte le esigenze anche con criptazione dati

La nostra società offre un servizio completo per le esigenze di backup di privati ed aziende. Lasciatevi consigliare dai Professionisti del Backup per conservare i vostri dati sempre al sicuro e protetti con le migliori tecnologie a disposizione in ottemperanza dei nuovi decreti in materia di protezione dei dati personali ed in osservanza a tutte le normative europee vigenti, anche con crittografia end-to-end per salvaguardare il valore dei vostri contenuti.

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online



Rss Feeds: