ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

Come fare acquisti e pagare in sicurezza durante le festività natalizie

Come fare acquisti e pagare in sicurezza durante le festività natalizie
Scritto da gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Il giorno è arrivato: siamo vicini a natale e le promozioni, gli sconti e le offerte sono ovunque. La corsa all’affare è iniziata sul serio e in tempi di inflazione in aumento, molti acquirenti affamati di affari sono pronti a fare grandi acquisti , forse il tipo di acquisti che non sono riusciti a fare all’inizio dell’anno.

Mentre il Black Friday ha una lunga storia negli Stati Uniti, la frenesia annuale dello shopping è diventata una tendenza calda anche in Europa e in altre parti del mondo. Nel corso del tempo, l’idea di accamparsi presso il tuo rivenditore preferito per offerte inaudite ha perso il suo splendore, con sempre più persone che si rivolgono alle offerte su piattaforme di e-commerce come Amazon.

La pandemia di COVID-19 ha ulteriormente contribuito ad alimentare l’aumento dello shopping online, che ora vale oltre $ 4 trilioni all’anno . Poiché le nostre abitudini di acquisto sono cambiate, i carrelli straripanti si sono trasformati in elenchi infiniti di articoli acquistati nelle nostre caselle di posta elettronica.

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

Non commettere errori, però: molte persone preferiscono ancora la fretta e il piacere immediato di portare a casa quegli oggetti tanto ambiti da un negozio fisico. Sorprendentemente, questo è il caso di molti acquirenti della Generazione Z, che si recheranno nei centri commerciali e nei negozi per provare a rivivere la tradizione.

Ora, a qualunque generazione appartieni e ovunque tu decida di acquistare, molto probabilmente effettuerai  pagamenti senza contanti.

Come vuoi pagare esattamente?

Di solito è facile tenere traccia di quanto spendi quando guardi i contanti nel tuo portafoglio scomparire con il passare della giornata, ma i pagamenti online non hanno un tale “elemento fisico”: invece, arrivano con una notifica che può essere anche troppo facile da ignorare. I nostri pagamenti sono diventati così fluidi e così integrati nella maggior parte delle piattaforme online che utilizziamo che molto spesso la scelta di un metodo di pagamento è solo una questione di spuntare una casella.

Telefoni cellulari che fungono anche da portafogli, sistemi di riconoscimento facciale che sostituiscono i codici PIN, opzioni “paga dopo”, carte virtuali usa e getta, l’elenco potrebbe continuare. Online o in negozio, le opzioni di pagamento sono infinite al giorno d’oggi. Quindi quale dovresti scegliere?

Carte e pagamenti contactless

Sebbene il credito e il debito esistano da molto tempo, molte banche non emettono più nemmeno carte di plastica fisiche, soprattutto se si utilizza una piattaforma FinTech . Invece, sono solo un’immagine che appare sul tuo telefono quando lo attivi con Google Pay o Apple Pay.

Questo è diventato un comodo metodo di pagamento durante la pandemia di COVID-19, accelerando l’uso della tecnologia NFC che alimenta i pagamenti contactless tramite portafogli mobili e carte contactless. Negli Stati Uniti, questa tecnologia è così ampiamente accettata che il 59% delle PMI prevede di accettare solo pagamenti senza contanti entro il 2024.

Sebbene i pagamenti contactless siano generalmente sicuri, è importante sapere che alcune banche non richiedono un codice PIN o una firma per piccoli acquisti. In genere è molto importante portare sempre con sé la carta in modo sicuro, riponendola in un portafoglio anziché in tasca. E se lo perdi o qualcuno te lo ruba, chiama subito la tua banca.

Anche i pagamenti senza contatto tramite portafogli mobili , come Google Pay e Apple Pay, sono buone opzioni che possono essere utilizzate nei negozi o online. Assicurati sempre che l’app o il sito Web su cui stai acquistando sia sicuro.

Inoltre, con il tuo telefono che ospita le tue informazioni sensibili, inclusi i dati di pagamento, perdere il telefono potrebbe equivalere a perdere il tuo vero portafoglio. Per precauzione, dovresti, per cominciare, proteggere il tuo telefono utilizzando un blocco biometrico e/o un codice di blocco forte, idealmente anche per le transazioni stesse. In questo modo, anche se il tuo telefono viene smarrito o rubato, impedirai il i ladri di andare a fare shopping o accumulare addebiti sulle tue carte di credito.

Suggerimento:  molte banche ti consentono già di creare carte usa e getta, carte virtuali con il proprio numero di carta, data di scadenza e codice CVC/CVV che sono collegate al tuo conto. Una volta che le usi, vengono automaticamente distrutte, quindi se ti capita di usarle su un sito web non protetto che compromette i tuoi dati, i criminali non potranno più usare quella carta. Ma se restituisci un prodotto o ti aspetti un rimborso per un acquisto, il venditore può comunque utilizzare i dettagli della carta usa e getta per restituire i tuoi soldi.

Aggregatori di pagamento

Mentre gli aggregatori di pagamenti potrebbero essere un nome di cui non hai mai sentito parlare prima, la maggior parte di noi conosce e ha utilizzato PayPal o Square. E anche se non hai un account con loro, li hai visti come metodo di pagamento sui rivenditori online o anche sulla bolletta del telefono tramite un codice QR.

Questi servizi di terze parti ti consentono di raccogliere alcuni metodi di pagamento diversi, ad esempio un conto bancario e due carte di debito collegate a banche diverse. In questo modo, se utilizzi PayPal, ad esempio, invece di dover inserire ogni volta i dati della tua carta o cercare il numero del tuo conto per effettuare un trasferimento, molte piattaforme, come Amazon o Target, ti permetteranno di fare clic su un pulsante che ti trasferirà al tuo login PayPal per l’approvazione.

Suggerimento:  abilita  l’autenticazione a due fattori (spesso nota come verifica in due passaggi ) nel tuo conto PayPal o in qualsiasi altro servizio di pagamento preferito. Questo semplice passaggio assicurerà che se qualcuno ruba la tua password , non sarà in grado di effettuare acquisti senza un passcode monouso.

Ma non è tutto!

Pagamenti tramite provider di telefonia mobile: più comuni in alcuni paesi rispetto ad altri. Questo è un modo molto comodo per fare acquisti online senza dover rivelare i dati della tua carta. Alcune piattaforme, come Spotify o Netflix, offriranno un’opzione per “pagare tramite società partner”. Ciò ti consentirà di addebitare i tuoi abbonamenti o altri acquisti direttamente sulla bolletta del telefono insieme ai costi del tuo piano.

Pagamenti bancomat: in alcuni paesi è anche possibile pagare un acquisto tramite sportelli automatici. Il commerciante invierà un’e-mail al momento del pagamento con un numero aziendale e un codice di riferimento. La transazione verrà messa in attesa per alcune ore fino a quando il venditore non riceverà una conferma di pagamento per preparare l’ordine. Se il tempo si esaurisce, sarà necessario ripetere l’acquisto.

Codici QR: uno dei modi più semplici per effettuare un pagamento, ma può anche essere un mal di testa. Mentre la maggior parte dei codici QR ti condurrà a una pagina specifica per inserire i dettagli della tua carta per effettuare un pagamento, alcuni richiedono app specifiche che potresti non aver scaricato. Allo stesso tempo, attenzione: se non sei assolutamente sicuro dell’origine di un codice QR, non scansionarlo. Richiedi invece un metodo di pagamento diverso. Queste immagini quadrate in bianco e nero potrebbero essere un modo per truffarti e rubare i dettagli della tua carta attraverso un sito Web falso.

E ora che abbiamo menzionato le truffe, ricorda questi pochi suggerimenti quando acquisti online il Black Friday e il Cyber ​​Monday (o qualsiasi giorno dell’anno):

  • Non fare clic su collegamenti imprevisti a meno che tu non abbia verificato che siano sicuri. Invece, digita l’URL del sito Web e fai la tua ricerca per il prodotto. Utilizzare rivenditori affidabili e degni di fiducia.
  • Assicurati di effettuare un acquisto da un sito Web legittimo. Sebbene non sia una soluzione infallibile (anche i truffatori possono ottenere certificati di sicurezza), il sito Web da cui acquisti dovrebbe utilizzare HTTPS in modo che i tuoi dati non possano essere intercettati da un criminale.
  • Non salvare online i dettagli della carta di debito o di credito per pagamenti futuri. Potrebbero essere compromessi se si verifica una fuga di dati o se le informazioni del tuo account vengono rubate. Usa invece carte usa e getta o aggregatori di pagamenti.
  • Non innamorarti di un affare troppo bello per essere vero di cui qualcuno ti sta scrivendo improvvisamente su WhatsApp. Quasi sicuramente è una truffa.
  • Controlla le politiche di cancellazione e rimborso prima di acquistare qualcosa. È facile soccombere all’impulso di un buon affare: assicurati solo di poter riavere i tuoi soldi se cambi idea.

Fonte : https://www.welivesecurity.com/

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).