ALLERTA PERICOLI INFORMATICI Podcast articoli da ascoltare

ATTENTI ALLE RICHIESTE “ACCEDI CON FACEBOOK” DOPO AVER INSTALLATO UNA NUOVA APP

ATTENTI A RICHIESTE IMPROVVISE “ACCEDI CON FACEBOOK” DOPO AVER INSTALLATO UNA NUOVA APP
Scritto da gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Le strade per ottenere i nostri accessi social da parte di malintenzionati non sono mai finite. Se dopo aver installato una nuova APP, anche se ottenuta dagli store ufficiali, vi appare una richiesta di accesso con Facebook fate molta attenzione, potreste aver installato un cavallo di troia. Leggiamo insieme il rapporto di Meta su questo pericolo.

Meta Platforms ha rivelato di aver identificato oltre 400 app dannose su Android e iOS affermando di aver preso di mira gli utenti online con l’obiettivo di rubare le loro informazioni di accesso a Facebook.

“Queste app sono state elencate su Google Play Store e App Store di Apple e travestite da editor di foto, giochi, servizi VPN, app aziendali e altre utilità per indurre le persone a scaricarle”, ha affermato il colosso dei social media in un rapporto condiviso con The Notizie sugli hacker.

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

Il 42,6% delle app canaglia erano editor di foto, seguiti da utility aziendali (15,4%), utility telefoniche (14,1%), giochi (11,7%), VPN (11,7%) e app lifestyle (4,4%). È interessante notare che la maggior parte delle app iOS si sono presentate come strumenti di gestione degli annunci per Meta e la sua sussidiaria di Facebook.

Oltre a nascondere la sua natura dannosa come insieme di app apparentemente innocue, gli operatori dello schema hanno anche pubblicato recensioni false progettate per compensare le recensioni negative lasciate dagli utenti che potrebbero aver precedentemente scaricato le app.

Le app alla fine hanno funzionato come mezzo per rubare le credenziali inserite dagli utenti visualizzando un prompt “Accedi con Facebook”.

“Se le informazioni di accesso vengono rubate, gli aggressori potrebbero potenzialmente ottenere il pieno accesso all’account di una persona e fare cose come inviare messaggi ai propri amici o accedere a informazioni private”, ha affermato la società.

Tutte le app in questione sono state rimosse da entrambi gli app store. È possibile accedere all’elenco di 402 app (355 Android e 47 iOS) qui .

Come sempre con app come queste, è essenziale prestare attenzione prima di scaricare app e concedere l’accesso a Facebook per accedere alla funzionalità promessa. Ciò include il controllo delle autorizzazioni e delle recensioni delle app e anche la verifica dell’autenticità degli sviluppatori di app.

La divulgazione arriva anche quando WhatsApp, di proprietà di Meta, ha intentato una causa contro tre società con sede in Cina e Taiwan per aver presumibilmente indotto oltre un milione di utenti a compromettere i propri account distribuendo versioni fasulle dell’app di messaggistica.

Fonte : https://thehackernews.com/

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).