ALLERTA PERICOLI INFORMATICI

10 ERRORI PER LA SICUREZZA INFORMATICA MOLTO COMUNI E COME EVITARLI

10 ERRORI SULLA SICUREZZA INFORMATICA MOLTO COMUNI E COME EVITARLI
Scritto da gestore

Allerta Pericoli Informatici sui Social :
allerta pericoli informatici su facebookallerta pericoli informatici su linkedinallerta pericoli informatici su twitterallerta pericoli informatici su pinterestallerta pericoli informatici su itunes podcast allerta pericoli informatici su telegramallerta pericoli informatici su google newsallerta pericoli informatici su flickr

APP 1 : Allerta Pericoli Informatici
Google Play
Apple Store
APP 2 : AiutamiSi ( tanti servizi gratuiti )
Google Play
Apple Store

Quanto tempo personale trascorri online? La risposta potrebbe essere molto più di quanto pensi. Uno studio recente ha stimato che gli inglesi trascorrono in media cinque ore al giorno incollati agli schermi, escluso il tempo di lavoro. Ha scoperto che le persone di età compresa tra 16 e 24 anni trascorrono oltre 2.500 ore all’anno solo su Instagram.

In effetti, stiamo tutti spostando sempre più la nostra vita online e nel cloud. Acquistiamo, riproduciamo in streaming contenuti video, gestiamo i nostri conti bancari, socializziamo con amici e familiari, condividiamo foto , monitoriamo la nostra forma fisica e persino parliamo con il nostro medico tramite una gamma di app innovative e facili da usare oggi. E lo facciamo da una varietà di dispositivi, dal fidato PC domestico a tablet, smartphone e gadget indossabili.

Tutto ciò ha implicazioni per la sicurezza. Con l’aumento del numero di password, dispositivi e account, la nostra capacità di tenere traccia di tutte queste risorse digitali diminuisce. Alcuni di noi ricorrono a soluzioni rapide come il riciclaggio delle password , il che peggiora solo le cose. Altri potrebbero ignorare del tutto gli avvisi di sicurezza e continuare a prescindere.

Intermezzo promozionale ... continua la lettura dopo il box:

Tempo per l’azione

Un errore umano come questo è endemico. Sul lavoro, è responsabile di circa l’82% di tutte le violazioni dei dati aziendali. Ma lo stesso compiacimento e la mancanza di know-how in materia di sicurezza possono anche intaccare le nostre vite personali, mettendo a rischio i nostri dati e dispositivi. Un team di ricerca ha trovato 24 miliardi di combinazioni di nome utente/password rubate che circolano sui mercati del crimine informatico quest’anno.

In breve, dobbiamo migliorare nella gestione dei rischi per la sicurezza, e questo inizia con la comprensione e la mitigazione degli impatti più comuni dell’errore umano.

 

I principali errori di sicurezza digitale da evitare

1. Fare clic sui collegamenti e aprire gli allegati nei messaggi non richiesti

Altrimenti note come phishing, queste missive possono viaggiare tramite e-mail, SMS, social media o servizi di messaggistica come WhatsApp. Di solito falsificano un mittente legittimo come una banca e richiedono una risposta urgente dal destinatario. In questo modo di solito si verifica un download di malware nascosto , altrimenti l’utente verrà indotto con l’inganno a consegnare informazioni personali sensibili e possibilmente finanziarie. Sii sempre scettico nei confronti dei messaggi non richiesti e non fare clic sui collegamenti o aprire gli allegati in essi contenuti. Verificare separatamente con il mittente il contenuto del messaggio.

2. Saltare gli aggiornamenti

Gli aggiornamenti di computer e dispositivi sono un modo fondamentale per proteggere i sistemi. Questo perché sono il modo in cui il produttore fornisce il software più aggiornato possibile. A volte vengono rilasciati per correggere una vulnerabilità specifica di cui gli hacker stanno sfruttando in tempo reale per dirottare dispositivi e account.

Conviene avere gli aggiornamenti automatici attivati ​​per tutti i software, browser e sistemi operativi.

3. Collegamento di unità USB casuali

I supporti rimovibili potrebbero non essere così popolari come lo erano diversi anni fa. Dopotutto, la maggior parte di noi ora utilizza il cloud storage per trasferire i dati in giro. Tuttavia, può comunque essere un efficace trasmettitore di malware se collegato alla tua macchina.

Per cominciare, non usare mai una chiavetta USB che non sia tua .

4. Utilizzo e riutilizzo di password deboli

Questo è uno degli errori di sicurezza più comuni commessi dagli utenti, come evidenziato dalle statistiche sopra. Le password deboli sono brevi e facili da indovinare o decifrare per gli hacker . Li useranno per dirottare quell’account e possibilmente qualsiasi altro con cui condividi le stesse credenziali.

Le password, o meglio ancora le passphrase , dovrebbero essere lunghe, solide e uniche. Utilizza un gestore di password per mantenerli sicuri e facili da richiamare.

5. Mancato miglioramento degli accessi con 2FA

Sempre più spesso le organizzazioni stanno costringendo il proprio personale a utilizzare l’autenticazione a più fattori oa due fattori (2FA). Viene utilizzato per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza oltre alle password perché include un secondo “fattore” come un codice SMS o una scansione facciale, che gli hacker troveranno più difficile rubare o replicare. Ma molti di noi non riescono ad applicarlo ai nostri sistemi personali.

Attiva l’opzione MFA per tutti i tuoi account online.

6. Impossibile eseguire il backup

I backup regolari sono un altro passaggio di sicurezza banale ma essenziale che molti di noi trascurano . Ciò può causare problemi se gli hacker riescono ad accedere e crittografare tutti i nostri dati, chiedendo un riscatto in cambio della chiave di decrittazione.

Eseguire regolarmente il backup, con una copia offline, può isolarti da questo tipo di estorsioni e da qualsiasi perdita accidentale di dati.

7. Distrarsi

Uno dei problemi principali di avere il nostro mondo digitale a portata di clic sui nostri dispositivi mobili è che molti di noi possono essere distratti quando sono in giro. Ciò può portare a commettere errori. Basta un solo clic fuori luogo su un collegamento in un’e-mail di phishing per metterti nei guai.

Quando guardi lo schermo, prestagli tutta la tua attenzione. Ancora meglio, non fare clic su alcuna e-mail o messaggio se non sei sicuro da dove provengano.

8. Utilizzo e condivisione di dispositivi di lavoro per uso personale

La nuova era del lavoro a distanza e ibrido significa che molti di noi ora trascorrono più tempo ad accedere al lavoro mentre sono a casa. Sfortunatamente, ciò rende più allettante l’ utilizzo del dispositivo aziendale per attività personali come acquisti, download da Internet, giochi o streaming di contenuti. Ciò potrebbe mettere a rischio il tuo datore di lavoro, e potenzialmente il tuo lavoro, se il malware finisce sulla macchina e gli hacker possono accedere alle reti e alle app aziendali.

Cerca di separare lavoro e gioco utilizzando solo la macchina aziendale per il lavoro. Accedi per cose divertenti con il tuo laptop, smartphone o tablet.

9. Essere compiacenti

Una delle maggiori sfide con la sicurezza è che è probabile che gli utenti pensino che tutto sia a posto, finché non è troppo tardi. Ci fidiamo delle aziende con cui facciamo affari e dei fornitori di tecnologia i cui prodotti utilizziamo ogni giorno. Ma questo può generare un falso senso di sicurezza.

Prenditi del tempo per esaminare le impostazioni di sicurezza dei tuoi dispositivi e leggi articoli come questo per informarti meglio sui principali rischi e su come gestirli.

10. Non utilizzare il software di sicurezza su tutti i dispositivi

Molti di noi apprezzano il valore di un software di sicurezza affidabile. Ma quanti lo hanno installato su tutti i nostri dispositivi? Spesso ciò lascia smartphone e tablet esposti a malware nascosti nei siti Web, nei messaggi di phishing e nelle app mobili.

Le nostre vite digitali sono sempre più importanti per noi. Dovremmo proteggerli dando alla sicurezza digitale il tempo e l’attenzione che merita. Trova un fornitore di cui ti fidi e assicurati che tutti i PC e i dispositivi siano protetti.

Fonte : https://www.welivesecurity.com/

Rss Feeds:

Pubblica anteprima dei nostri articoli sul tuo sito :

  Inserisci questo codice per mostrare anteprima dei nostri articoli nel tuo sito e proteggi i tuoi navigatori dai rischi informatici

Alcuni dei Nostri Servizi più richiesti :

Copia Autentica Pagina Web

Copia Autentica Pagina Web

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di autenticazione o copia conforme con valore legale di una pagina web o di una pagina di un social network per ogni tipo di contenuto ( testi, immagini, commenti, video, audio, tag ... ) che viene acquisito in modalità forense.

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE ONLINE PERSONALE E AZIENDALE

La nostra società è in grado di offrirvi il Migliore Servizio di Monitoraggio sul web per tutelare la vostra reputazione personale e/o aziendale.

Denuncia per diffamazione su internet o sui social

Il nostro studio fornisce un servizio professionale di supporto e raccolta di prove informatiche con valore legale per effettuare una denuncia per diffamazione su internet o sui social network

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

Il nostro studio fornisce un servizio professionale con assistenza legale nei casi di estersione o ricatti online

Servizio professionale per la rimozione di recensioni negative

Il nostro studio fornisce un servizio professionale anche di supporto legale per la rimozioni di recensioni online negative, offensive o comunque inappropriate (recensioni negative su tripadvisor, google ...)

Certificazione Chat WhatsApp anche da Remoto

La certificazione di una chat WhatsApp che conferisce ad un messaggio ricevuto il valore di una prova legale, può essere eseguita anche da remoto da uno studio di informatica forense ( ricordiamo che uno screenshot non è ritenuto una prova valida ai fini legali ).